Questo sito usa cookies per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Partecipazione del Ministro Di Maio e del Ministro tedesco Maas al Forum di dialogo studentesco italo-tedesco sul Futuro dell’Europa

التاريخ:

11/06/2021


Partecipazione del Ministro Di Maio e del Ministro tedesco Maas al Forum di dialogo studentesco italo-tedesco sul Futuro dell’Europa

Il Ministro degli Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi di Maio, ha partecipato oggi in videoconferenza, assieme al suo omologo tedesco Heiko Maas, al Forum di dialogo studentesco italo-tedesco sul Futuro dell’Europa.

Il Forum ha consentito ad un gruppo di circa 40 ragazze e ragazzi italiani e tedeschi tra i 15 ed i 17 anni di instaurare un dialogo diretto con i Ministri degli Affari Esteri di due Stati Membri fondatori, ponendo domande e presentando idee ai Ministri su alcune tematiche centrali per la Conferenza sul Futuro dell’Europa, apertasi il 9 maggio scorso.

Il Ministro di Maio ha sottolineato come Italia e Germania siano impegnate in prima fila negli sforzi per coinvolgere i giovani in un dialogo per disegnare l’Unione Europea di domani. La volontà di procedere insieme in questo progetto, ha aggiunto il Ministro, testimonia la comunanza di vedute su come debba essere l’Europa del futuro: forte e fedele ai propri valori, inclusiva, sostenibile, impegnata a innovarsi – nelle politiche e nei processi – per rispondere alle esigenze concrete dei suoi cittadini.

Sul tema della solidarietà europea, il titolare della Farnesina ha ricordato l’importanza di declinarla attraverso iniziative concrete e ambiziose, quali Next Generation EU”, per rendere già oggi i Paesi europei all’altezza delle aspettative delle prossime generazioni.

Il Ministro di Maio ha quindi sottolineato come l’identità europea sia fondata sui valori comuni della democrazia liberale, valori che costituiscono anche la premessa su cui l’Unione Europea può rafforzare il proprio ruolo nel mondo, parlando con una voce sola sui grandi temi e sulle principali sfide internazionali del nostro tempo.

I ragazzi hanno potuto presentare e discutere coi Ministri idee e proposte innovative che contribuiranno ad animare il dibattito già in corso sulla piattaforma digitale sul futuro dell’Europa e che potranno essere riprese anche nel corso della conferenza dei giovani che l’Italia organizzerà entro fine 2021 con la partecipazione di giovani dei pasi dei Balcani Occidentali e della sponda sud del mediterraneo.


42162
 Valuta questo sito