Questo sito usa cookies per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Buenos Aires, in mostra Italia: la bellezza della conoscenza

التاريخ:

19/12/2019


Buenos Aires, in mostra Italia: la bellezza della conoscenza

Al Kirchner Cultural Centre di Buenos Aires è stata esposta per tre settimane la mostra "Italia: la bellezza della conoscenza", promossa e finanziata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e progettata dal Consiglio Nazionale della Ricerca, insieme a quattro principali musei della scienza italiana: Città della Scienza con sede a Napoli, il Muse di Trento, il museo Galileo Galilei di Firenze e il Museo Leonardo da Vinci di Milano.


Alla cerimonia di inaugurazione, tra le numerose autorità, sono intervenuti il Segretario di Stato argentino alla Scienza, Tecnologia ed Innovazione, Jorge Mariano Aguado, e Corrado Varotto, importante scienziato italiano ed argentino, promotore della collaborazione spaziale fra i due Paesi.


La mostra, divisa in 5 aree tematiche (Spazio, Salute, Alimentazione, Ambiente e Beni Culturali) volti ad evidenziare i collegamenti originali ed innovativi che uniscono in modo creativo la scienza e la ricerca ad altri ambiti, come l'arte, la moda e la cucina, è servita a chiudere in modo significativo il programma di promozione condotto dall'Ambasciata d’Italia a Buenos Aires nel corso del 2019 intitolato "In-genio italiano", in onore del genio di Leonardo da Vinci, nella ricorrenza dei 500 anni dalla morte di tale figura simbolica del Rinascimento e dell'Italia proprio grazie alla sua capacità di spaziare in tutti gli ambiti della cultura: dalle arti alla scienza, dall'ingegneria alla medicina.  

 

L'evento è stato affiancato da un ricco calendario di iniziative di cooperazione scientifica, tra le quali il seminario "Non Destructive Techniques for Cultural Heritage" e il congresso Internazionale di Medicina del Lavoro Italia-Argentina organizzati da Università argentine ed italiane, un incontro organizzato dall'Ambasciata con il neuroscienziato Facundo Manes, intitolato "Leonardo neuroscienziato?", il lancio del Master in Tecnologie dell'Alimentazione realizzato dall'UBA e dall’Università di Parma e un evento sulla ricerca scientifica in Antartide realizzato dal Ministero degli Esteri argentino.


La mostra ha ricevuto un importante successo di pubblico e una notevole attenzione mediatica, con circa 10.000 visitatori e più di 10 articoli comparsi sui principali quotidiani argentini, oltre a servizi su TV e radio.


29362
 Valuta questo sito