Questo sito usa cookies per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Colonia: programma di danza per celebrare Beethoven

التاريخ:

29/07/2021


Colonia: programma di danza per celebrare Beethoven

L’Istituto Italiano di Cultura di Colonia propone a settembre un programma di danza per celebrare il 250 esimo anniversario delle nascita di  Ludwig van Beethoven. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con l'Opera di Colonia, la Filarmonica di Duisburg, sotto la direzione di Cecilia Castagneto, il coreografo Emanuele Soavi con il suo ensemble incompany composto da 12 ballerini, e i compositori Wolfgang Voigt e Stefan Bohne.

colonia appro

Partendo dalla Sinfonia N. 7 e dal Quartetto per archi N. 8 di Beethoven e arrivando a una nuova composizione di musica elettronica, emerge, nell'interazione con la danza contemporanea, un campo di tensione tra collettivo e individuale, tra istinto e funzionalità, tra utopia e realtà. L'instancabile spinta al rinnovamento artistico di Beethoven e la sua visione tagliente e visionaria dei movimenti sociali e politici della sua epoca conferiscono alla sua opera un'energia quasi inesauribile. Il corpo di ballo composto da artisti internazionali varia il linguaggio della forma e la qualità del movimento; la coreografia ricrea immagini contemporanee e le dinamiche di una società in subbuglio. Concepito come un trittico, il progetto FLUT contrappone due opere-chiave di Beethoven a uno spettacolo che, in prima mondiale, riprende e trasforma frammenti di entrambe le opere in suoni elettronici e colonne sonore. Ispirato dalla personalità e dalla vita di Beethoven, Emanuele Soavi disegna su questo spartito un universo che affronta la paura dell'ignoto. Gli spettacoli si terranno il 5, il 9 e il 12 settembre all’ Oper Köln Staatenhaus, il 17 e il 18 settembre al Theater Duisburg.


42589
 Valuta questo sito