Questo sito usa cookies per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

NOTA DI ACCREDITAMENTO - Conferenza “Worldwide Ban on Female Genital Mutilation” (Farnesina, 30 e 31 gennaio)

التاريخ:

24/01/2017


NOTA DI ACCREDITAMENTO - Conferenza “Worldwide Ban on Female Genital Mutilation” (Farnesina, 30 e 31 gennaio)

Lunedì 30 e martedì 31 gennaio si svolgerà la conferenza “Worldwide Ban on Female Genital Mutilation” organizzata alla Farnesina dall’ONG “Non c’è pace senza giustizia”, in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e con l’Agenzia italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.

La conferenza, di cui si allega il programma, è interamente aperta alla stampa.

Lunedì mattina, dalle 9.30, sono previsti, in apertura, gli interventi di Benedetto Della Vedova, Sottosegretario agli Affari Esteri ed alla Cooperazione internazionale, di Elisabetta Belloni, Segretario Generale della Farnesina, di Emma Bonino, fondatrice di “Non c’è pace senza giustizia”, di Sika Kaboré, First Lady del Burkina Faso e di Lalla Malika Issoufou, First Lady del Niger.

Alle ore 12.30 è prevista una foto di famiglia.

Martedì pomeriggio, a partire dalle ore 17.00 la conferenza si concluderà con gli interventi di Emma Bonino, di Morissanda Kouyaté, Direttore esecutivo del Comitato Inter-Africano sulle Pratiche Tradizionali, di Luca Giansanti, Direttore Generale Affari Politici del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, di Pietro Sebastiani, Direttore Generale per la Cooperazione allo sviluppo e di Laura Frigenti, Direttore dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.

Al termine sarà firmata una dichiarazione ministeriale.

I giornalisti e i cine-foto-operatori interessati a seguire l’evento sono pregati di accreditarsi secondo una delle seguenti modalità:

-     compilando il formulario interattivo e selezionando l’evento di interesse al link http://mae.accreditationsystem.info/ITA/Indice.asp,  al quale dovrà essere allegata, se non ancora presente, la documentazione digitale richiesta (lettera della testata di appartenenza e per i rappresentanti degli organi di stampa stranieri, Nota Verbale rilasciata dall’Ambasciata a Roma del Paese dell’organo di stampa rappresentato).

-     inviando una e-mail al Servizio per la Stampa e la Comunicazione Istituzionale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale all’indirizzo accreditamentostampa@esteri.it, (tel. 06/3691.3432-8573-8210), allegando lettera della testata di appartenenza (o tessera dell’ordine dei giornalisti) e per i rappresentanti degli organi di stampa stranieri, Nota Verbale rilasciata dall’Ambasciata a Roma del Paese dell’organo di stampa rappresentato.

I giornalisti cine-foto-operatori accreditati potranno accedere alla Farnesina dall’ingresso principale lato sinistro con le seguenti modalità:

-      Lunedì 30 gennaio dalle ore 8.45 alle ore 9.30 per assistere agli interventi di apertura.

-      Martedì 31 gennaio

  • dalle ore 8.45 alle 9.30 per assistere al proseguimento dei lavori
  • dalle ore 16.30 alle 17.00 per assistere alla conclusione dei lavori

 


24088
 Valuta questo sito