Questo sito usa cookies per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

TRATTAMENTO ECONOMICO

 

TRATTAMENTO ECONOMICO

Qual è il trattamento economico riconosciuto agli END?
L'END in distacco presso la Commissione percepisce, oltre alla propria retribuzione in Italia, un'indennità giornaliera di missione (c.d. indennità di soggiorno) che corrisponde a circa 125 Euro e una indennità mensile calcolata sulla base della distanza in kilometri tra la sede di origine e quella di distacco (corrisposta solo se tale distanza supera i 150 km). Entrambe le indennità non sono rilevanti ai fini pensionistici. Sono anche previsti distacchi END “senza spese” come da Titolo I, Capo I, Art. 2 della Decisione della Commissione no. 6866 del 12.11.2008.

Lo stipendio è lo stesso che si percepisce presso la propria amministrazione?
Come chiarito nella risposta alla domanda precedente, l’esperto non percepisce uno stipendio da parte dell’UE. Gli esperti nazionali continuano, infatti, ad essere retribuiti dalla propria Amministrazione e rimangono dipendenti dell’Amministrazione stessa. L’Amministrazione di provenienza certifica che l’esperto rimane soggetto, per tutto il periodo del distacco, alla legislazione in materia di previdenza sociale. (Artt. 1 e 11 della Decisione della Commissione c(2008)6866 del 12 novembre 2008).


607
 Valuta questo sito