Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Perché tutelare la proprietà intellettuale

 

Perché tutelare la proprietà intellettuale

Le imprese – grandi e piccole – che fanno un utilizzo intensivo dei diritti di proprietà intellettuale costituiscono un settore vitale per l’economia nazionale. Al successo del made in Italy contribuiscono in maniera determinante gli investimenti in ricerca e innovazione, che i diritti di proprietà intellettuale delle imprese consentono di tutelare sia nell’ambito dell’organizzazione aziendale che nei confronti di concorrenti e consumatori.

Tali diritti rappresentano quindi uno strumento fondamentale di cui inventori, artisti, designer, imprese di grandi e piccole dimensioni, inclusi piccoli produttori agricoli e artigianali, possono servirsi per trarre beneficio economico dai propri punti di forza in termini di creatività, originalità e innovatività, così come di reputazione che i loro prodotti hanno acquisito sul mercato.

Permettendo di salvaguardare efficacemente il frutto degli investimenti in attività creative e innovative, i diritti di proprietà intellettuale divengono, in un mondo sempre più globalizzato, un fattore imprescindibile di crescita e competitività per le imprese sui mercati internazionali, nonché elemento strategico per lo sviluppo economico, per la crescita dell’occupazione e per il progresso sociale del Paese.  


41417
 Valuta questo sito