Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

IIC Atene: la mostra di street art “2x2 Grit”

Date:

10/05/2020


IIC Atene: la mostra di street art “2x2 Grit”

Le tele di otto artisti di strada, fra italiani e greci, saranno le protagoniste di una mostra visuale dal titolo “2x2 The Grit”, organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura di Atene e da UrbanAct. Un’iniziativa che, nell’ambito della XV/a Giornata del Contemporaneo, ha l’obiettivo di far dialogare i due Paesi anche in questo particolare settore artistico. In rappresentanza dell’Italia, 2501, Etnik, Ozmon e Paolo Psiko; in rappresentanza della Grecia,  Blaqk, Kez, Kostis Damoulakis aka Jamer e Same84. Artisti che hanno trasferito su tele di grande formato le loro espressioni normalmente rappresentate nello spazio urbano.

Otto le opere (di 2X2) esposte, dal 9 ottobre all’1 novembre nella moderna cornice della Project Gallery (Monastiraki). La ‘Street Art’ è una tendenza artistica che si è sviluppata a partire dal “Graffiti Writing” diventando una forma di arte autonoma. Infatti il Graffitismo è una manifestazione sociale e culturale basata sull’espressione della propria creatività tramite interventi pittorici sul tessuto urbano, frequentemente considerati illegali e puniti secondo le leggi vigenti. Molti artisti di strada provengono proprio dal Graffitismo: cominciano ad esprimersi per protesta per strada, al di fuori delle regole, e solo successivamente tendono poi a trovare luoghi protetti, in spazi urbani messi a disposizione per dipingere legalmente opere di natura grafica e figurativa.

Nel corso della mostra, alla quale cui organizzazione ha partecipato anche l’Ambasciata d’Italia in Grecia, è prevista la proiezione di una selezione di video girati nel corso delle iniziative di UrbanAct e degli artisti partecipanti.

 

atenelocandina 1

 


40254
 Valuta questo sito