Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

San Paolo, un aperitivo futurista

Date:

11/26/2020


San Paolo, un aperitivo futurista

In occasione della V Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, l’Istituto Italiano di Cultura di San Paolo organizza l’evento multi-mediale digitale “Aperitivo Futurista online”.

Nel 1931, Filippo Tommaso Marinetti pubblica “Il Manifesto della cucina futurista”. La rivoluzione comincia a tavola. Oltre all’abolizione della pastasciutta al sugo, invoca l’estinzione della forchetta e del coltello e dei condimenti tradizionali, fomenta la creazione di “bocconi simultanei e cangianti”, invita a inventare sapori inediti attraverso la chimica e incoraggia l’accostamento ai piatti di musica, poesia e profumi.

"Aperitivo Futurista online” conta con la presenza dello storico dell’arte Luciano Migliaccio, che commenterà il Manifesto, e dell’artista Cesare Pergola che mostrerà una cena ispirata al futurismo attraverso immagini e un video.

I futuristi chiamavano i cocktail “Polibibite” e, tra i molti che hanno inventato, c’è il “Brucioinbocca:

 

brucinbocca-1

 

L’“Aperitivo Futurista online”, di terrà questa sera, giovedì 26 novembre, alle ore 18:30 di San Paolo (le 22.30 in Italia) in diretta sul canale YouTube dell’IIC di San Paolo

 

aperitivo futurista

 

*La traduzione in portoghese del “Manifesto della Cucina Futurista”, a cura di Fabiano Dalla Bona, è stata pubblicata nella rivista “Interfaces” n. 25, 2 | luglio-dicembre 2016, ed è disponibile qui.

 


40768
 Valuta questo sito