Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Cina: nella biblioteca di Canton nasce la sezione italiana

Date:

04/20/2021


Cina: nella biblioteca di Canton nasce la sezione italiana

L’Ambasciatore d’Italia a Pechino, Luca Ferrari, insieme alla Console Generale d’Italia a Canton (Guangzhuo), Lucia Pasqualini, e alla presenza del Direttore della Biblioteca Fang Jiazhong, ha inaugurato oggi la sezione italiana della Biblioteca Pubblica di Canton.

La Biblioteca Pubblica di Canton è tra le più grandi al mondo, contando, tra i suoi scaffali, oltre 11 milioni di volumi. L’inaugurazione della sezione italiana, con i principali volumi della narrativa classica e contemporanea ma anche di arte, fumettistica e libri per bambini, costituisce un importante segnale di diffusione della cultura italiana nelle province meridionali della Cina. Il Consolato italiano, in collaborazione con la Farnesina, ha contribuito donando alla Biblioteca oltre 400 volumi.

L’Ambasciatore Ferrari ha rimarcato “il ruolo della cultura, dell’arte e della letteratura anche e soprattutto in tempi di pandemia. Le biblioteche e i loro libri sono manifestazioni tangibili di cultura, capaci di dare voce all’interiorità. Vedo in Cina un crescente desiderio d’Italia in tutte le sue manifestazioni. La diffusione della letteratura italiana rappresenta un segnale concreto di questo interesse.”

 

canton

 

canton2

 

canton3

 


41691
 Valuta questo sito