Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Essere ricercatori italiani in Norvegia e in Islanda, un webinar

Date:

04/14/2021


Essere ricercatori italiani in Norvegia e in Islanda, un webinar

Le esperienze di scienziati e ricercatori italiani in Norvegia e Islanda, impegnati nelle università, nelle imprese e nelle istituzioni locali sono al centro del seminario online organizzato per il 15 aprile dall’Ambasciata d’Italia in Norvegia e dall’Istituto Italiano di Cultura di Oslo. L’iniziativa, pensata in occasione della Giornata della ricerca italiana nel mondo, che celebra la nascita di Leonardo da Vinci, potrà essere seguita dalle 18.30, sulla piattaforma Webex o sulle pagine Facebook dell'Ambasciata e dell'Istituto

grim oslo

Solo in Norvegia si calcola operino circa cinquecento scienziati e ricercatori italiani, che mantengono forti legami e contribuiscono agli scambi scientifici con il nostro Paese: la scienza è quindi uno dei strumenti del soft power italiano in Norvegia e in Islanda. Nel corso del seminario si parlerà anche di risorse per la ricerca, di brain drain, parità di genere e della piattaforma di diplomazia scientifica Innovitalia.

Partecipanti:

Prof. Arnoldo Frigessi – UiO
Ing. Arianna Minoretti – Statens vegvesen
Dr.ssa Sara Barsotti – Osservatorio vulcanologico Islandese (IMO)
Prof. Filippo Berto – NTNU
Prof. Carl Thodesen – OsloMet
Dr.ssa Barbara Scarnato - DNV
Dr. Jonathan Rizzi - NIBIO
Introduzione della senatrice Laura Garavini. Moderatore: Alberto Colella

 


41643
 Valuta questo sito