Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Helsinki: webinar, cooperazione scientifica Italia-Finlandia

Date:

04/20/2021


Helsinki: webinar, cooperazione scientifica Italia-Finlandia

In occasione della Giornata della Ricerca italiana nel mondo, l’Ambasciata d'Italia ad Helsinki ha organizzato un webinar dal titolo "Italy and Finland: Scientific Cooperation and Opportunities".

All’evento, moderato da Paolo Borella (Amministratore Delegato di Boro Oy e “program manager” della VTT), hanno partecipato l'Ambasciatore Sergio Pagano, la vice-rettrice dell’Università di Helsinki, Prof.ssa Paula Eerola, il Dott. Igor Curcio (Nokia Technologies), il prof. Vincenzo Cerullo (Università di Helsinki, scienze farmaceutiche) e il Prof. Giulio Jacucci (Università di Helsinki, scienze informatiche).

Il seminario, cui hanno preso parte oltre 80 utenti registrati, ha voluto celebrare il ruolo e il contributo dei ricercatori italiani residenti all'estero e sottolineare l'importanza della cooperazione scientifico-tecnologica tra Italia e Finlandia.

L’Ambasciatore Pagano, nel suo messaggio di saluto, ha sottolineato come questa iniziativa sia nata con lo specifico obiettivo di creare sempre più connessioni tra ricercatori italiani e finlandesi ed investitori che operano nei due Paesi. Questa, infatti, è stata un’occasione importante per promuovere le eccellenze italiane nell’ambito della ricerca e dell’innovazione, anche al fine di sostenere e sviluppare la cooperazione scientifica tra Italia e Finlandia.

L’Ambasciatore ha anche espresso l’auspicio che questa possa essere la prima di una serie di iniziative volte a sviluppare ancor di più la cooperazione tra questi due Paesi, che possono già contare su una significativa e fruttuosa collaborazione in ambito politico, culturale ed economico.

La prof.ssa Paula Eerola ha evidenziato l’importante contributo che i ricercatori italiani apportano alla ricerca scientifica finlandese. L’incontro delle due culture in ambito scientifico crea, infatti, il giusto connubio di creatività, pragmatismo, tradizione ed innovazione.

Questo ultimo aspetto è stato il filo conduttore di tutti gli altri interventi, nei quali è stato sottolineato quanto sia proficuo l’incontro e il confronto tra due culture per dare vita a progetti di ricerca sfidanti ed innovativi. Nel corso dell’evento, inoltre, è stato messo in evidenza il ruolo fondamentale svolto dalla cooperazione tra ricerca scientifica e mondo imprenditoriale, come motore di sviluppo di entrambi i settori.

L’evento e’ visualizzabile qui. 


41694
 Valuta questo sito