Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Belo Horizonte, una web-serie sul design italiano

Date:

05/03/2021


Belo Horizonte, una web-serie sul design italiano

Per promuovere l’Italia e valorizzare il design italiano il Consolato d’Italia a Belo Horizonte presenta il progetto Idee di Design | Curiosità sul design italiano.

Realizzato in collaborazione con CASACOR Minas, “Idee di Design” racconta, attraverso una serie di video tematici, come il design italiano abbia influenzato e influenzi il mondo, il Brasile e in particolare il Minas Gerais, uno degli stati brasiliani più legati all’Italia. E come questa influenza, oltreoceano, abbia avuto un forte impatto su diversi settori, come l’architettura, l’industria e il mercato creativo.

Durante la web-serie, il pubblico conoscerà le curiosità e le storie dietro ai progetti e ai prodotti, che saranno raccontati e esaminati da architetti, designer, ricercatori e professionisti creativi. Tutti i video saranno registrati in portoghese con sottotitoli in italiano.

 

 

“Il design, così come la lingua, l’arte, la cultura, la cucina, il cinema e la musica, è uno degli aspetti dell’Italia che la rendono unica e apprezzata in tutto il mondo, insieme ai suoi prodotti e al suo stile di vita. E la cultura e la storia del Minas Gerais hanno molto in comune con la nostra cultura e con la nostra forma di esprimere la creatività”, dice Dario Savarese, Console d’Italia a Belo Horizonte.

Ognuna delle sette puntate che compongono la serie affronta un tema diverso. I video saranno lanciati mensilmente nel corso dell’anno e resteranno disponibili sui profili Twitter,  Instagram e sul canale Youtube del Consolato d’Italia a Belo Horizonte

 

belo horizonte idee design appro

 

Maggio

Pensando la luce, con Dario Savarese, Pedro Lázaro e Nathália Vasconcelos

La Italia è un punto di riferimento nell’industria dell’illuminazione. Marchi riconosciuti mondialmente danno prova che il design e la funzionalità sono stati fondamentali per far diventare questi prodotti oggetti del desiderio, oltre a influenzare la produzione in diversi paesi. In questo video, gli invitati presentano alcune lampade iconiche del design italiano che hanno creato una rivoluzione nel settore.

Memphis, con il trio di designer del Coltivato a Casa

Alcune caratteristiche distintive dello stile Memphis, specialmente quando parliamo di decorazione, oltrepassano le forme convenzionali di design. Lo stile Memphis ha avuto una forte influenza sull’architettura mineira durante gli anni Ottanta e Novanta. Ciò ha permesso di costruire un linguaggio nuovo in sintonia con uno spirito post-moderno, incorporando e ridisegnando la memoria dell’architettura coloniale. Lo stile torna oggi ad essere una tendenza che influenza la decorazione, il design e la moda.

Giugno

Caffè, dalla Moka (1933) all’Espresso (1984), con Henrique Gualtieri

Nonostante l’arrivo tardivo in Europa, il rapporto degli italiani con il caffè è stato determinante per democratizzare la bevanda. L’abitudine di prendere caffè era associata agli incontri sociali e ha trovato a Venezia molti seguaci. Ma è stato dopo che Papa Clemente VIII ne ha provato una tazzina che la bevanda si è diffusa nel Paese. E gli italiani sono stati gli artefici del perfezionamento della preparazione della bevanda, sviluppando metodi e utensili che ancora oggi sono utilizzati in tutto il mondo come la caffettiera moka (conosciuta anche come caffettiera italiana) e addirittura nella modalità di estrazione a pressione, ossia “espresso”.

Luglio

L’Arte di Murano, con Adriano Seguso e Carol Gay

Ci troviamo nel laboratorio fondato dall’artigiano italiano Mario Seguso, nato a Murano (Venezia) nel 1929, discendente di una delle più antiche e famose famiglie legate alla produzione di vetro e cristalli di Murano sin dall’anno del 1300. Nel 1954 Mario si trasferisce in Brasile. Il 1965 fonda la Cristalleria Artistica Ca d’Oro, a Poços de Caldas (Minas Gerais), per la quale disegna la maggior parte dei pezzi prodotti seguendo uno stile sobrio e moderno. Nel frattempo, la designer Carol Gay ci parlerà della sua formazione in Italia e come questa esperienza ha influenzato il suo modo di vedere e creare oggetti.

Agosto

Auto progettazioni (Do It Yourself), con Stefano Carta, Lucas Durães e Fabrica Jangada

L’architetto italiano Stefano Carta racconterà, a partire dalla traiettoria di Enzo Mari, la storia del movimento noto come Do It Yourself. L’idea è tracciare un legame con l’attualità, dato che il movimento sta ricevendo molte adesioni in funzione del confinamento causato dalla pandemia. Si entrerà all’interno di un’officina della CNC durante la produzione di uno dei mobili di Enzo Mari, disponibili nel suo libro. 

Settembre

Fiat 500

In questo episodio, il pubblico potrà rivivere la storia di una delle macchine più iconiche e desiderate al mondo: la Fiat 500. L’insediamento di una fabbrica italiana a Betim ha influenzato la cultura e lo scenario economico e sociale dello stato di Minas Gerais, e in parte del Brasile. L’idea è di tracciare un ritratto attuale della catena produttiva delle automobili, a partire dalle influenze e prassi italiane, mettendo in risalto la versione elettrica della 500 e la creazione della FIAT Toro, la prima macchina della casa automobilistica disegnata fuori dall’Italia.

Novembre

Design Sulla Tavola, con Isabela Vecci e Alva Design (Marcelo Play e Susana Bastos)

Il design italiano è sulle tavole di tutto il mondo da decenni. Alcuni marchi italiani sono riusciti a rivoluzionare il mercato con innovazione e investimenti in design, dando nuovi significati ad oggetti di uso comune e facendoli diventare oggetti di culto.


41794
 Valuta questo sito