Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

La Cooperazione allo Sviluppo

 

La Cooperazione allo Sviluppo

La cooperazione allo sviluppo, quale parte integrante della politica estera del nostro Paese, si fonda su due basi prioritarie. La prima è l’esigenza solidaristica di garantire a tutti gli abitanti del pianeta la tutela della vita e della dignità umana. La seconda vede nella cooperazione il metodo per instaurare, migliorare e consolidare le relazioni tra i diversi Paesi e le diverse comunità. Questo scambio tra pari, oltre che far crescere la conoscenza reciproca necessaria a comprendere le reali necessità delle comunità locali destinatarie degli interventi, favorisce relazioni finalizzate ad una crescita economica, ma soprattutto sociale ed umana, rispettosa dell’ambiente e delle diverse culture e che sappia tutelare i beni comuni come acqua, cibo ed energia, così da assicurare la crescita del benessere delle popolazioni e perseguire la pace tra i popoli.

La politica italiana di cooperazione allo sviluppo si propone inoltre il perseguimento di questi obiettivi unitamente alla diplomazia economica, culturale e di sicurezza, consolidando il ruolo e l’immagine del nostro Paese nel mondo.

 


Del Re: vicini al Mali, è il nostro confine sud (Avvenire)Un gesto d'amore». Così nei giorni scorsi il presidente di transizione del Mali, Bah N'Daw, ha accolto la notizia secondo cui l'Italia aprirà un'ambasciata a Bamako, pur in un momento storico che vede ancora...
Del Re conclude visita in Mali. Incontro con il Primo MinistroSi è conclusa la visita della Vice Ministra Emanuela Del Re in Mali che ha avuto un incontro con il Primo Ministro, Moctar Ouanee. Tra i principali temi discussi: lo sviluppo, la sicurezza e le questioni di...
Covid-19, verso il vaccino. L’Italia aderisce alla Coalizione delle Innovazioni per la Preparazione alle EpidemieL’Italia ha oggi formalmente aderito alla Coalizione delle innovazioni per la preparazione alle epidemie (CEPI), contribuendo con 5 milioni di euro - la prima parte di un impegno complessivo di 10 milioni di dollari...
Myanmar: nuovo contributo dell’Italia al programma Women and Girls First - Fase II, realizzato da UNFPAL’Ambasciatrice d’Italia in Myanmar, Alessandra Schiavo, e il Rappresentante per il Myanmar del Fondo delle Nazioni Unite per la Popolazione (UNFPA), Ramanathan Balakrishnan, hanno firmato l’Accordo per un...
ultimi aggiornamenti


124
 Valuta questo sito