Franco Maria Malfatti
Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Franco Maria Malfatti

 

Franco Maria Malfatti
  • Nato a Roma il 13 giugno 1927, deceduto il 10 dicembre 1991.
  • Giornalista.
  • Alla vita politica si dedica fin da giovane: delegato nazionale del Movimento giovanile della DC nel 1951, è eletto deputato per la prima volta nel 1958.
  • All’attività parlamentare affianca, dal 1963, l’attività di governo: entra, infatti, nel I Governo Moro con l’incarico di Sottosegretario all’industria e al commercio ed è riconfermato nel III Governo Moro.
  • ’ Sottosegretario agli esteri nel II Governo Leone e nel I Governo Rumor fino al 14 febbraio 1969, quando viene nominato Sottosegretario al bilancio.
  • Nel 1969 diventa Ministro per la prima volta: è titolare delle partecipazioni statali nel II Governo Rumor; quindi, Ministro delle poste e delle telecomunicazioni nel III Governo Rumor fino al giugno 1970 quando viene chiamato, unico italiano prima di Romano Prodi, a presiedere la Commissione delle Comunità economiche europee, incarico che mantiene fino al marzo 1972.
  • Nel 1973 torna al governo come Ministro della pubblica istruzione nel IV e V Governo Rumor, nel IV e V Esecutivo guidato da Moro.
  • iconfermato alla pubblica istruzione nel III Governo Andreotti, passa alle finanze nei due successivi governi guidati da Andreotti.
  • Nel I Governo Cossiga (1979) riceve l’incarico di Ministro degli affari esteri, incarico da cui si dimette per motivi di salute nel gennaio del 1980.
  • Nel 1987, viene chiamato ad assumere la guida della delegazione italiana presso l’Unione europea occidentale.

42
 Valuta questo sito