Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio

 

Dettaglio

Autore
Massari Augusto

Titolo
Gli italiani nel Mozambico portoghese (1830-1975)

Data pubblicazione
2005

Editore
L'Harmattan Italia

Scheda illustrativa
Questo volume ripercorre la storia della presenza italiana nel possedimento portoghese dell’Africa orientale, scoprendo le avventure dei pionieri Fornasini e Albasini, narrando la nascita della prima comunita’ d’italiani alla fine del XIX secolo raccontando l’istituzione del regio Consolato d’Italia in Lourenço Marques (1899) e della Regia Agenzia Consolare in Beira (1911), descrivendo il lavoro dei missionari (Consolata, Comboniani, Dehoniani e Cappuccini), senza tralasciare di menzionare alcune spedizioni di imprenditori lombardi nel Niassa portoghese, nel periodo fra le due guerre. L’opera approfondisce poi le vicende degli italiani nella colonia portoghese durante la seconda guerra mondiale.
Conclude il lavoro dell’analisi degli ultimi trent’anni del dominio portoghese in Mozambico, dal secondo dopoguerra all’indipendenza (1975), periodo in cui gli italiani consolidano la loro presenza e danno vigore all’amicizia con il Mozambico, che persiste, solida e proficua.


Autore:

Massari Augusto

2278
 Valuta questo sito