Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Sottosegretario Benedetto Della Vedova

 

Sottosegretario Benedetto Della Vedova

Maturità scientifica (1981). Laurea in discipline economiche e sociali all'Università "L. Bocconi" di Milano (1988). Ricercatore presso l'IEFE (Istituto per l'Economia delle fonti di energia) dell'Università Bocconi (1987-1990). Ricercatore presso l'IRER (Istituto di ricerca della Regione lombarda, 1990-1996). Assistente alla cattedra di Economia e politica agraria dell'Università cattolica di Milano (1990-1995).

Dal luglio 2005 al maggio 2006 è stato nominato Consigliere del CNEL, in qualità di esperto nominato dal Governo.

È stato commentatore per il quotidiano di economia e finanza "Il Sole 24 Ore" dal 2001 al 2004. Dal febbraio 2005 fino all'elezione alla Camera dei Deputati ha curato la rubrica "Un libro, un caso" sul Corriere Economia, il supplemento economico del lunedì del Corriere della Sera. Dal 2003 al 2006 ha condotto su Radio Radicale la trasmissione "Catallassi" (interviste-conversazioni sull’economia in onda il sabato mattina), il supplemento economico della Rassegna Stampa e la rubrica "Un libro, un caso" in versione radiofonica.
Segretario nazionale (1994-1997) e tesoriere (1994-1996) del Movimento dei Club Pannella-Riformatori. Dirigente della Lista Pannella (1997-1999). Dal 1992 è sempre stato iscritto al Partito radicale transnazionale.

Dal luglio 1999 al luglio 2004 è membro del Parlamento Europeo per la Lista Emma Bonino. Componente della Commissione per i problemi economici e monetari, e della Commissione per l'industria, il commercio estero, la ricerca e l'energia; componente della Delegazione per le relazioni con i paesi dell'Asia del Sud e l'Associazione per la cooperazione regionale dell'Asia del Sud (SAARC).

Dall'aprile 2006 al 2013 è stato membro della Camera dei Deputati. 

Dal 2006 al 2008 è stato membro del gruppo di Forza Italia. Dal maggio 2008 al luglio 2010 è stato membro del gruppo del Popolo della Libertà.

Nel luglio 2010 contribuisce alla costituzione del gruppo di Futuro e Libertà alla Camera dei Deputati, diventandone Presidente.

Alle elezioni politiche del 2013 viene eletto al Senato della Repubblica in Lombardia nella lista Con Monti per l'Italia. 

Dal 28 febbraio 2014 è Sottosegretario agli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale.

 

Situazione Patrimoniale:

a) ATTO DI NOMINA Decreto del Presidente della Repubblica 14 gennaio 2017 (pubblicato in GU Serie Generale n.27 del 02-02-2017)GU Serie Generale n.27 del 02-02-2017)

b) CURRICULUM VITAE Curriculum vitae
     
c) COMPENSI Il Ministero degli affari esteri non corrisponde alcun compenso stipendiale al Sottosegretario per il divieto di cumulo con l’indennità spettante ai Sottosegretari parlamentari ai sensi dell’art. 3, DL 54/2013, convertito nella L. 85/2013
MISSIONI Nessuna diaria percepita
     
d) ALTRE CARICHE PRESSO ENTI PUBBLICI E PRIVATI Dichiarazione
     
e) ALTRI INCARICHI CON ONERI A CARICO DELLA FINANZA PUBBLICA Nessun incarico

1717
 Valuta questo sito