Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Staffan de Mistura

 

Staffan de Mistura

Covid-19: Usa, #Italystaystrong supera i 500.000 dollariSeicento donazioni, per un totale di oltre 500.000 dollari. Sono i numeri della campagna di raccolta fondi #Italystaystrong lanciata dall’Ambasciata d’Italia a Washington e da Italian Scientists...
Ambasciata Jerevan: il video-concerto “La Vita È Bella”Vi presentiamo il video-concerto "La Vita È Bella", realizzato dall’Armenian State Symphony Orchestra, con il sostegno dell’Ambasciata d'Italia a Jerevan. L’Orchestra, diretta da Sergey Smbatyan e Gianluca...
Colloquio telefonico tra il Ministro Di Maio e il Ministro degli Affari Esteri egiziano, Sameh ShoukryIn data 3 giugno 2020, il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, ha avuto un colloquio telefonico con il Ministro degli Affari Esteri egiziano, Sameh Shoukry.
Del Re – Maurer: Solidarietà globale anti-Covid le 6 azioni che dobbiamo fare (Avvenire)Del Re è viceministra degli Esteri e della Cooperazione internazionale Maurer è presidente del Comitato Internazionale della Croce Rossa nazionale   Caro direttore, non v'è dubbio che per combattere...
ultimi aggiornamenti

Stoccolma (Svezia), 25 gennaio 1947


Studi
Laurea in Scienze Politiche, Università La Sapienza di Roma. Corsi universitari di specializzazione in“ Negoziati complessi, Economia dello Sviluppo, Gestione delle crisi nelle aree di conflitto”


Lingue
Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo, Svedese, Arabo a livello colloquiale


Esperienze professionali

  • 1971, Sud Sudan - Funzionario del Programma Alimentare Mondiale incaricato dell’organizzazione di convogli per il trasporto di aiuti alimentari ai villaggi affetti da conflitti interni.
  • 1972-74, Roma - Funzionario FAO preposto alla raccolta dei fondi per progetti multibilaterali.
  • 1974-76, New York - Funzionario di collegamento della FAO con il Quartier generale delle Nazioni Unite.
  • 1976-85, Roma - Vice Capo di Gabinetto del Direttore Generale FAO.
  • 1984, Etiopia - Incarico Speciale per l’organizzazione e attuazione dell’operazione “San Bernardo” nella quale sono state paracadutate ingenti quantità di generi alimentari utilizzando mezzi aerei NATO e del Patto di Varsavia per raggiungere 870.000 persone affamate
  • 1985-86, Sudan - Capo della campagna nazionale di vaccinazione UNICEF.
  • 1986, Sudan - Incarico Speciale per l’organizzazione di lanci paracadutati di generi alimentari alla città assediata di Juba (con l’aiuto di Madre Teresa di Calcutta).
  • 1986-87, Sudan - Direttore delle operazioni Programma Alimentare Mondiale.
  • 1987-1988, Roma - Comandato dalle Nazioni Unite al World Wildlife Fund italiano in qualità di Direttore Generale per rilanciare la campagna ambientale del WWF nazionale e la raccolta di fondi.
  • 1989, Kabul - Incarico Speciale per l’Organizzazione delle operazioni di assistenza nel settore della alimentazione per le popolazioni colpite dal conflitto tra sovietici e mujaheddin in Afghanistan.
  • 1990 , Tirana - Incarico Speciale per la soluzione della crisi delle ambasciate durante la quale 3.200 persone occuparono quattro rappresentanze diplomatiche per sfuggire al regime dittatoriale.
  • 1991,  Kurdistan iracheno - Incarico Speciale per l’Organizzazione dell’assistenza alla popolazione curda a seguito della prima guerra del Golfo.
  • 1991, Baghdad - Incarico Speciale per guidare la missione per la Ricerca della popolazione sciita rifugiatasi nelle paludi meridionali dell’Iraq in seguito alla sanguinosa repressione del regime dopo la prima guerra del Golfo.
  • 1992, Dubrovnik - Incarico Speciale per guidare la missione UNICEF incaricata di rompere l’assedio della città (nei tre mesi di assedio furono evacuate 4.750 persone).
  • 1992, Sarajevo - Incarico Speciale per guidare l’Operazione invernale di assistenza alla popolazione civile della capitale bosniaca.
  • 1993, Mogadiscio - Rappresentante UNICEF in Somalia durante la crisi umanitaria e l’intervento ONU-UNOSOM.
  • 1997, Baghdad - Coordinatore per le questioni umanitarie in Iraq
  • 1997-1999, Roma - Direttore del Centro Informazioni ONU. Durante tale periodo è stato principalmente coinvolto in missioni in Kosovo, dove è stato anche Amministratore Civile a.i. della regione di Mitrovica nonché Capo della missione speciale in Iraq per la “Crisi dei palazzi presidenziali”.
  • 2000-2004, Beirut - Rappresentante Personale del Segretario Generale ONU per il Libano meridionale.
  • 2006-2007, Torino - Direttore Esecutivo del System Staff College delle Nazioni Unite
  • 2007-2009, Baghdad - Rappresentante Speciale del Segretario Generale ONU in Iraq. Responsabile di tutte le operazioni delle Nazioni Unite nel Paese.
  • 2009-2010, Roma - Vice Direttore Esecutivo del Programma Alimentare Mondiale.
  • 2010-2011, Kabul - Rappresentante Speciale del Segretario Generale ONU in Afghanistan. Responsabile di tutte le operazioni delle Nazioni Unite nel Paese.

 

Onorificenze ed altri incarichi

Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

Laurea h.c in Scienze Strategiche, Università di Torino

1997-1999, Roma - “Visiting Professor” in  Tecniche negoziali in situazioni di conflitto all’ Università LUISS di Roma

 


1164
 Valuta questo sito