Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Conosci il Ministro e quello che fa: attività istituzionale del Ministro degli Affari Esteri

 

Conosci il Ministro e quello che fa: attività istituzionale del Ministro degli Affari Esteri

Attività istituzionale del Ministro

16 novembre 2011 – 17 gennaio 2013

 

1. Al 17 gennaio 2013, sono stati organizzati 1.483 eventi o incontri, di cui 448 all’estero (30,21%) e 1.035 in Italia (69,79%).

2. Sono state effettuate 75 visite ufficiali all’estero (comprese le trasferte per vertici e riunioni ministeriali, Consigli Europei, conferenze internazionali e convegni) in 38 Paesi diversi, per un totale di 448 eventi o incontri. Per le missioni all’estero sono stati totalizzati 320.102 Km con 167 voli.

 

1.420 incontri e/o eventi
che hanno riguardato 89 Paesi diversi
73 visite ufficiali all’estero
38 Paesi visitati 315.540 Km percorsi
133 incontri con omologhi stranieri di 71 Paesi
58 in Italia 75 all’estero

 

3. La maggior parte degli eventi all’estero ha riguardato Paesi europei ed istituzioni comunitarie (38,39%); subito dopo, Paesi asiatici e mediorientali (21,43%) e Paesi africani (18,08%), a testimonianza dell’interesse rivolto ai mutamenti socio-politici di queste aree. Segue il continente americano (11,16%).

4. Il maggior numero di eventi in Italia ha riguardato incontri con personalità straniere ed italiane di rilevo internazionale e con Ambasciatori italiani. Il Signor Ministro ha incontrato a Roma 18 Capi di Stato, 11 Capi di Governo, 63 Ministri degli Affari Esteri e 62 fra Parlamentari e altri politici; ha partecipato a 54 Consigli dei Ministri e a 116 incontri stampa. Con personalità italiane e straniere di rilievo internazionale ha anche effettuato un totale di 158 telefonate.

5. I periodici incontri tra il Signor Ministro ed i suoi Sottosegretari di Stato, così come quelli con il Segretario Generale, sono stati fondamentali per rendere più efficace la collaborazione tra i vertici dell’Amministrazione e per coordinare le rispettive attività. In vista delle visite ufficiali all’estero, inoltre, sono sempre state organizzate riunioni preparatorie in teleconferenza con le Ambasciate interessate.

6. Significativi anche i numeri delle partecipazioni ed eventi a convegni, soprattutto in Italia (72 partecipazioni), prova della grande attenzione rivolta alla società civile ed al mondo economico e produttivo e della volontà di promuovere e valorizzare il Sistema Paese.

 

 

 


1225
 Valuta questo sito