Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Settore lattiero - caseario - Esportazioni verso il Canada

 

Settore lattiero - caseario - Esportazioni verso il Canada

REGIMI SPECIFICI Reg. (CE) 1187/09 - art. 16


Regolamenti di base

Reg. (UE) 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio recante organizzazione comune dei mercati dei prodotti agricoli.

Reg. Delegato (UE) 2016/1237 del 18.05.2016 che stabilisce le modalità comuni di applicazione del regime dei titoli di import, di esportazione e di fissazione anticipata relativa ai prodotti agricoli.

Reg. di esecuzione (UE) 2016/1239 del 18.05.2016 recante le modalità di applicazione del regime dei titoli di import ed export.

Regolamento di settore

Reg. CE 1187/2009 del 27.11.2009 Relativo ai titoli di esportazione e alle restituzioni all’esportazione nel settore del latte e dei prodotti lattiero-caseari

Prodotti interessati

PRODOTTI DI CUI AL CODICE 0406

(FORMAGGI)

Regime

Esportazioni soggette a contingente annuale.

OBBLIGO DI TITOLO

Richiesta dei titoli

Le richieste di titolo, redatte secondo gli appositi formulari previsti dall’all. I del Regolamento di esecuzione 2016/1239 o su carta semplice intestata alla ditta, dovranno essere compilate in conformità all’art. 2 del succitato regolamento avendo cura di indicare il CODICE EORI della Ditta o del richiedente, e indirizzate al MMinistero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – Ufficio XI - Viale Boston, 25 - 00144 Roma.

Ogni istanza può contenere fino a sei codici della nomenclatura combinata espressi in 6 cifre, per i prodotti di cui ai codici 0406 10, 0406 20, 0406 30 e 0406 40, e in 8 cifre per i prodotti di cui al codice 0406 90, purchè per ognuno sia specificato il corrispondente quantitativo e venga poi riportata la quantità totale.

Nella richiesta deve essere espresso se si tratta di " Formaggi destinati all’esportazione " diretta" ovvero "via New York" in Canada, Articolo 16 del Regolamento CE n. 1187/2009. Contingente per l’anno…."

Qualora la merce transiti attraverso paesi terzi, questi devono essere indicati al posto della dicitura New York o unitamente ad essa.

Le domande devono essere inoltre completate con le seguenti DICHIARAZIONI:

"La ditta dichiara che tutte le materie di cui al capitolo 4 della nomenclatura combinata, impiegate nella fabbricazione dei prodotti per i quali è presentata domanda, sono state interamente ottenute sul territorio della Comunità".

"La ditta si impegna per iscritto a fornire, su richiesta delle autorità competenti, eventuali giustificativi supplementari da esse ritenuti necessari ai fini del rilascio del titolo, nonché ad accettare eventuali controlli da esse effettuati sulla contabilità e riguardo alle circostanze di fabbricazione dei prodotti interessati".

"La ditta garantisce che una copia certificata del titolo sia presentata all’autorità competente canadese in occasione della richiesta della licenza di importazione".

Si evidenzia che le attestazioni con cui la ditta si impegna ad osservare particolari adempimenti o si assume determinate responsabilità debbono essere redatte su carta intestata alla ditta richiedente e firmate dal titolare dell’azienda o da un suo legale rappresentante.

Cauzione

Non è prevista cauzione.

Data di presentazione

Le domande debbono pervenire entro le ore 13 dei giorni lavorativi del calendario comunitario (data di deposito). Le istanze pervenute oltre tale orario saranno considerate depositate il giorno lavorativo successivo.

Rilascio dei titoli

Il titolo viene rilasciato immediatamente dopo l’inoltro della domanda.

Su richiesta dell’interessato viene rilasciata una copia certificata del titolo stesso.

Validità dei titoli

Il titolo è valido a decorrere dalla data di rilascio fino al 31 dicembre dell’anno contingentale in corso.

Tuttavia, dal 20 dicembre di ogni anno è autorizzato il rilascio di titoli validi dal 1° gennaio al 31 dicembre dell’anno successivo, a condizione che la domanda e il titolo stesso rechino alla casella 20, il riferimento all’anno contingentale seguente.

Annotazioni particolari

  • Il titolo può essere utilizzato per una sola dichiarazione di esportazione.
  • In deroga all’articolo 8 del Regolamento (CE) 376/2008, i titoli non sono trasferibili.
  • La destinazione CANADA (CA) è obbligatoria.
  • Il titolo indica nella casella n. 22 la dicitura: "Senza restituzione all’esportazione".

Personale dedicato:

Dott. Giovanni RAMELLA ZAMPA Tel 06 5993 2430 giovanni.ramella@esteri.it
Sig.ra Ida DEL VECCHIO Tel 06 5993 2281 ida.delvecchio@esteri.it
Dott.ssa Rosetta LA ROSA Tel 06 5993 2508 rosetta.larosa@esteri.i



37905
 Valuta questo sito