Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Vigilanza unionale preventiva sulle importazioni di determinati prodotti siderurgici originari di alcuni paesi terzi

 

Vigilanza unionale preventiva sulle importazioni di determinati prodotti siderurgici originari di alcuni paesi terzi

COMUNICATO PER GLI OPERATORI

Prot.n.  12326 Registro Ufficiale                                                                                     5 maggio 2016  


Con riferimento al rilascio dei documenti di vigilanza sulle importazioni di prodotti siderurgici elencati nell’allegato I al Regolamento di esecuzione (UE) 2016/670 della Commissione del 28 aprile 2016 si precisa quanto segue:

  • la domanda per il rilascio del documento di vigilanza deve essere sottoscritta dal richiedente, dal legale rappresentante in caso di impresa o da procuratore munito di procura speciale autenticata ai sensi di legge.
  • alla domanda deve essere allegata una copia del contratto di vendita o di acquisto o della fattura pro forma. Tale documentazione deve essere presentata in originale o in copia autenticata.
  • nel caso in cui  le merci non siano acquistate direttamente nel paese di produzione, il richiedente deve presentare un certificato di produzione (in originale o copia autenticata) rilasciato dall’acciaieria produttrice.
  • nella domanda il richiedente deve indicare, oltre a quanto citato nel Regolamento, anche la scelta (prima o seconda) della merce.
  • Occorre inoltre precisare se la documentazione presentata è stata già utilizzata per una precedente richiesta (indicare il numero di protocollo).
  • Ai fini di una più efficiente procedura di rilascio si consiglia di presentare la domanda utilizzando il modulo prestampato disponibile presso questo ufficio.

 

 

 


38177
 Valuta questo sito