Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Seoul 2011: XI edizione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo

 

Seoul 2011: XI edizione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo

L’ XI edizione della Lingua Italiana nel Mondo si è svolta nella Repubblica di Corea , dal 17 al 23 Ottobre. Dato lo specifico calendario accademico coreano, alcune attività si sono protratte anche nei giorni immediatamente successivi. In un’ottica di diffusione delle iniziative sul territorio, gli eventi organizzati o patrocinati dall’Istituto Italiano di Cultura hanno avuto luogo oltre che nella capitale, Seoul, anche nelle città di Pusan, all’estremo Sud del Paese, e a Yongin, nella regione del Gyeonggi do.

INCONTRI / CONFERENZE

La settimana si è aperta con la Giornata del lettore. La prof.ssa Maria Adorno, lettore ministeriale in servizio presso la sede di Seoul, ha tenuto una lezione speciale aperta al pubblico, nella quale ha ripercorso le tappe principali del processo unitario italiano. (Loyola Library della Songang University - 17 Ottobre)

Dal latino all’italiano: costituzione e consolidamento dell’unità nazionale italiana, è la lezione tenuta dal Prof. Vincenzo Campitelli presso il Dipartimento d’Italiano dell’Università di Studi Stranieri di Pusan. Successivamente, nell’ambito dell’accordo raggiunto dall’Istituto Italiano di Cultura con l’Università e Confitarma, l’associazione di categoria degli armatori italiani, la società di navigazione Dal Mare, nella persona dell’Ing. Silvano Raimondi, ha offerto dei libri in lingua italiana alla biblioteca del Dipartimento. A seguire, si è svolta la premiazione del concorso di scrittura riservato agli studenti del dipartimento e dedicato al 150 anniversario dell’unità nazionale, indetto dall’Istituto Italiano di Cultura, dall’Università di Pusan e dal locale ufficio del Registro Navale Italiano. La studentessa vincitrice è stata premiata con un biglietto aereo per l’Italia. (24 Ottobre)

Conferenza della Dott.ssa Carla Vitantonio, della Fondazione Alma Mater dell’Università di Bologna, e incontro con gli studenti del Dipartimento d’italiano sull’ opera di Pier Vittorio Tondelli, in occasione del ventennale della morte dello scrittore emiliano. La presentazione è stata seguita, in collaborazione con il Centro di Documentazione Pier Vittorio Tondelli, dalla proiezione del film Lo chiamavano Vicki di Enza Negroni, dedicato all’opera e alla vita dello scrittore (25 Ottobre 2011)

Conferenza del prof. Sangyebob Ii, Direttore del Dipartimento di italiano del campus di Yongin, su Eugenio Montale durante la quale ha presentato il suo ultimo volume critico sul poeta italiano, preceduta da un introduzione e un ricordo del poeta da parte del Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura. Successivamente si è svolta la premiazione del concorso di scrittura Buon Compleanno Italia, riservato agli studenti di italiano delle università coreane e dedicato al 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia, indetto dalla Hankuk University e dall’Istituto Italiano di Cultura di Seoul, che ha visto la partecipazione numerosa degli studenti di diversi atenei. I vincitori sono stati premiati con un biglietto aereo per l’Italia e con diverse borse di studio offerte da università e scuole di lingua italiane. (27 Ottobre 2011)

MOSTRE / ARTE

Mostra fotografica Omaggio all’Italia, opera del giovane fotografo Jeong Hoi Koo, alla presenza del Preside del College of General Education, dell’Addetto Culturale dell’Istituto Italiano di Cultura di Seoul, Luca di Vito e dell’artista, nonché di una folta rappresentanza studentesca e accademica. La mostra ha presentato il tema dell’Unità d’Italia attraverso lo sguardo e la sensibilità di uno straniero. Le foto esposte, raccolte anche in un volume, illustrano un ideale viaggio attraverso l’Italia contemporanea, nel quale gli scatti dell’artista ricompongono e interpretano la ricchezza culturale e le molteplici identità dell’Italia di oggi. (Sala delle esposizioni della Loyola Library - 17 Ottobre 2011)

L’evento che ha costituito uno dei momenti più alti nel corso dell’anno delle celebrazioni per il 150 anniversario dell’unità nazionale, è stato l’inaugurazione della mostra Omaggio a Giuseppe Verdi, gloria musicale del Risorgimento che ha presentato al pubblico coreano la preziosa collezione dell’archivio storico del Teatro dell’Opera di Roma con bozzetti, costumi e figurini raccolti dal Teatro nella sua ultracentenaria attività. (Museo d’Arte della Seoul National University, principale ateneo coreano - 21 Ottobre 2011)

A completare l’evento, si è tenuto il primo di cinque concerti verdiani che ha visto protagonisti gli studenti della Seoul National University. Il ciclo di concerti ha accompagnato tutta la durata della mostra e ha permesso la presentazione di ben sedici delle opere di Verdi, offrendo agli studenti ed ai docenti locali la possibilità di approfondire, con l’aiuto di esperti italiani, l’opera di Verdi in ogni suo aspetto, da quello compositivo a quello interpretativo e della messa in scena teatrale.

CINEMA / SPETTACOLI

L’apertura della Settimana è stata celebrata anche con il concerto Risorgimento Italiano tenuto dal Duo Philia, composto dalla pianista italiana Monica Cattarossi e dalla violoncellista coreana Hwang Yoon Jung, che hanno eseguito brani classici del XIX secolo in onore dell’epopea risorgimentale. Al concerto sono intervenuti l’Ambasciatore d’Italia in Corea, Sergio Mercuri, il Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura, Lucio Izzo, oltre ai rappresentanti della comunità internazionale e del mondo della musica coreana. (Seoul Baroque Chamber Hall di Seoul,17 Ottobre 2011)

Nell’ambito di una pluriennale collaborazione con l’Ambasciata Svizzera in Corea è stato proiettato il film Pane e tulipani del regista italo-svizzero Silvio Soldini (presso il Korea Foundation Cultural Center 20 Ottobre 2011) e, in collaborazione con Rai Trade, Noi credevamo di Mario Martone, che narra le vicende di tre giovani patrioti italiani, dai moti del 1821 sino all’Unità d’Italia. (stessa sede – 21 Ottobre 2011)


1317
 Valuta questo sito