Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

I Diritti Umani

 

I Diritti Umani

Della Vedova Pronuncia in Consiglio Diritti Umani delle Nazioni Unite una dichiarazione a nome di un gruppo di Paesi sui diritti umani in AfghanistanIl Sottosegretario agli Affari esteri e alla Cooperazione internazionale Benedetto Della Vedova è intervenuto a Ginevra al Consiglio Diritti Umani delle Nazioni Unite, pronunciando una dichiarazione su iniziativa...
NOTA FARNESINA - Avvio della 48esima sessione del Consiglio Diritti Umani (13 settembre – 8 ottobre)Inizia oggi la 48ma sessione del Consiglio Diritti Umani (CDU), l’ultima sessione ordinaria del corrente mandato triennale dell’Italia come membro del CDU (2019-2021). Nel 2018, l’Italia è stata eletta membro...
Giornata Internazionale per la tutela dell’istruzione dagli attacchi armati (9 settembre 2021)In occasione della Giornata Internazionale per la tutela dell’istruzione dagli attacchi armati, istituita a maggio 2020 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite con una risoluzione votata anche dal nostro...
Incontro del Ministro Di Maio con il Ministro maliano responsabile per l’azione umanitaria, la solidarietà, i rifugiati e gli sfollati, Oumarou DiarraIl Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, ha incontrato ieri alla Farnesina il Ministro maliano responsabile per l’azione umanitaria, la solidarietà, i rifugiati e gli...
ultimi aggiornamenti

Tutela e promozione dei diritti umani

La tutela e la promozione dei diritti umani e delle libertà fondamentali, oltre a riflettere i principi dell’ordinamento italiano, rappresentano elementi chiave  per assicurare   la pace e la sicurezza sul piano internazionale.

L’Italia conduce un’azione convinta a livello internazionale in favore della protezione e promozione dei diritti umani nel mondo, attraverso iniziative di carattere bilaterale e multilaterale, a livello globale e regionale, volte a rafforzare gli standard di riferimento comuni nel campo dei diritti umani e i meccanismi di verifica del loro rispetto e applicazione. L'impegno dell'Italia è ispirato ad una linea di dialogo inclusiva, rispettosa delle diversità e fondata sul principio dell'universalità, indivisibilità e interdipendenza dei diritti umani.

L’azione del Governo e delle Istituzioni italiane avviene in sinergia con le espressioni della società civile del nostro Paese e, in particolare, con le ONG e le associazioni attive in questi settori a livello nazionale e internazionale.

 

 


145
 Valuta questo sito