20 giugno - La Farnesina celebra la Giornata Mondiale dei Rifugiati
Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

20 giugno - La Farnesina celebra la Giornata Mondiale dei Rifugiati

Data:

20/06/2016


20 giugno - La Farnesina celebra la Giornata Mondiale dei Rifugiati

L’umanità che mostreremo nell’accogliere i profughi disperati, l’intelligenza con cui affronteremo i fenomeni migratori, la fermezza con cui combatteremo i trafficanti di essere umani saranno il modo con il quale mostreremo al mondo la qualità della vita democratica.
(Sergio Mattarella)

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale celebra la Giornata Mondiale dei Rifugiati e l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR). Da quest’anno, l’Italia è tornata fra i principali contributori dell’Organizzazione, della quale ha assunto la guida l’Alto Commissario italiano Filippo Grandi.

Siamo il secondo Paese in Europa per richieste d’asilo; il sistema italiano prevede che ogni singola richiesta di protezione internazionale venga valutata con un attento scrutinio caso per caso; nel Mediterraneo, oltre la metà dei rifugiati salvati dalle acque viene soccorso da imbarcazioni italiane.

La nostra è una grande tradizione umanitaria, motivo d’orgoglio per l’Italia in tutti i fori internazionali.


22979
 Valuta questo sito