Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Il Ministro D’Alema a Belgrado

Data:

23/10/2007


Il Ministro D’Alema a Belgrado

Il Vicepresidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri Massimo D’Alema e’ oggi in visita a Belgrado.

La missione si colloca all’indomani della tornata negoziale della Troika con le Parti del 22 ottobre a Vienna e cade in occasione dell’apertura della 52/a Fiera Internazionale del Libro di Belgrado che vede l’Italia ospite d’onore, segno tangibile del rinnovato slancio nelle relazioni culturali tra i due paesi nel contesto di un rapporto bilaterale da sempre improntato ad una  speciale amicizia.

Dal punto di vista politico L’Italia è tra i promotori di una linea di apertura alla Serbia per favorirne il percorso di avvicinamento alle istituzioni euro-atlantiche. In particolare, il nostro Paese è da tempo favorevole alla parafatura dell’Accordo di Stabilizzazione e Associazione in ambito UE.

Per quanto riguarda gli aspetti economici, il quadro favorevole della crescita in Serbia continua a suscitare un notevole interesse da parte degli imprenditori italiani. L’interscambio commerciale bilaterale (1,6 miliardi di Euro nel 2006) conferma il primato dell’Italia rispetto ad altri partner commerciali.

Sul piano degli investimenti, le iniziative delle banche italiane nel paese negli ultimi tre anni hanno determinato una notevole accelerazione del flusso di capitali, confermando il nostro Paese come partner economico di riferimento.


Luogo:

Roma

7414
 Valuta questo sito