Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Missione del Ministro D’Alema a Rabat

Data:

21/01/2008


Missione del Ministro D’Alema a Rabat

Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri, Massimo D’Alema, si trova oggi a Rabat per partecipare alla Riunione dei Ministri degli Esteri del Dialogo 5+5 (Italia, Portogallo, Spagna, Francia, Malta per la sponda Nord del Mediterraneo; Mauritania, Marocco, Algeria, Tunisia, Libia per la sponda Sud) La Riunione si tiene a distanza di due anni e mezzo dalla precedente (Malta, 29-30 giugno 2005). Il lungo intervallo nelle consultazioni ufficiali fra i Ministri degli Esteri 5+5 non ha condizionato lo svolgimento dei volets settoriali, a cominciare da quello dei Ministri della Difesa, che nel 2007 è stato diretto dall’Italia e ha tenuto la propria riunione ministeriale a Cagliari il 9 e 10 dicembre.

L’attuale congiuntura appare propizia al rafforzamento ed alla razionalizzazione del Dialogo, obiettivi che l’ Italia intende perseguire.

Il rilancio del processo euro-mediterraneo rappresenta, per la politica estera italiana, una priorità, che condividiamo con i Paesi rivieraschi e con l’intera Unione Europea.

Il contributo dei Paesi del Dialogo 5+5 è cruciale, anche alla luce dell’importante cooperazione settoriale attuata in tale foro: un modello virtuoso nella prospettiva futura di sempre più stretti legami fra le due sponde del Mediterraneo.

L’Italia sostiene anche tutte le iniziative volte ad approfondire l’integrazione Sud-Sud, con particolare riferimento all’integrazione maghrebina, che rappresenta la preliminare indispensabile tappa verso l’istituzione di una zona di libero scambio euro-mediterranea.


Luogo:

Rome

7585
 Valuta questo sito