Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Il Ministro Frattini partecipa all'incontro del Presidente del Consiglio con il Primo Ministro maltese

Data:

23/07/2008


Il Ministro Frattini partecipa all'incontro del Presidente del Consiglio con il Primo Ministro maltese

Il Ministro degli Affari Esteri Franco Frattini partecipa all’incontro, domani 24 luglio, del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi con il Primo Ministro di Malta Lawrence Gonzi nella sua prima visita in Italia dopo la costituzione, nel marzo scorso, del nuovo governo maltese.

I colloqui , ai quali prenderà parte anche il Ministro degli Esteri maltese, Tonio Borg, si svolgono nell’ambito di rapporti tradizionalmente intensi fondati sulla comune appartenenza all’Unione Europa e sulla sintonia di posizioni su vari dossier internazionali.

Il rapporto tra l’Italia e Malta e’ considerato alla stregua di una relazione ‘’speciale’’ fondata storicamente sulle Dichiarazioni  del 1980 in tema di garanzia della neutralita’ di Malta  e sull’impegno di assistenza finanziaria e tecnica per lo sviluppo dell’economia maltese.
L’Italia si e’ confermata primo partner commerciale di Malta anche nel 2007, in quanto primo fornitore e ottavo cliente.  Per quanto riguardo le esportazioni i dati del I quadrimestre 2008 indicano una certa ripresa (+7%) rispetto alla contrazione verificatasi nel 2007. Il nostro Paese è inoltre il quinto investitore.

 Intensi anche i rapporti culturali. Nel dicembre del 2007 e’ stato sottoscritto il nuovo Accordo Culturale che sostituisce quello del 1967. A La Valletta opera l’Istituto Italiano  di Cultura fondato nel 1971, mentre l’Universita’ di Malta ha accordi con 15 Atenei italiani. In Italia opera dal 1999 la Link Campus University of Malta quale filiale, dal luglio 2007, dell’Universita’ di Malta.

Margini per un’ulteriore collaborazione ci sono per quanto riguarda il contrasto all’immigrazione clandestina. Dal 2005, su richiesta maltese, le autorita’ consolari italiane svolgono attivita’ di rilascio dei visti d’ingresso in rappresentanza di Malta in oltre 40 Paesi terzi.


Luogo:

Rome

8074
 Valuta questo sito