Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Afghanistan: cooperazione; cibo e coperte alle bambine dell’orfanotrofio di Herat

Data:

03/11/2008


Afghanistan: cooperazione; cibo e coperte alle bambine dell’orfanotrofio di Herat

Cibo e coperte sono stati distribuiti nei giorni scorsi dall’Ambasciata d’Italia a Kabul alle bambine dell’orfanotrofio femminile di Herat, dono del Provincial Reconstruction Team italiano (il team per la ricostruzione e lo sviluppo della Provincia di Herat-  PRT). La donazione si è svolta alla presenza del capo della Componente Civile del PRT, Cons. Alberto Vecchi, nell’ambito  del Programma di Emergenza a favore della popolazione della Provincia di Herat promosso dalla nostra Ambasciata a Kabul.
 L’orfanotrofio, costruito nel 2006 con i fondi della Cooperazione italiana, ospita 107 bambine, e gli aiuti serviranno ad affrontare il rigido inverno afghano. 
La donazione evidenzia come sia salda la cooperazione e la sinergia tra la componente militare e quella civile del PRT italiano, che congiuntamente prestano assistenza agli orfanotrofi della cittá di Herat.

Herat e’ una citta’ dell’Afghanistan occidentale, nella provincia omonima. E’ situata nella valle dello Hari Rud, un fiume che scorre dai monti dell’Afghanistan centrale al deserto del Karakum nel Turkmenistan. Con una popolazione di circa 250.000 abitanti e’ la terza citta’ afgana per grandezza.


Luogo:

Rome

8341
 Valuta questo sito