Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

05.12.08 - UE: preparazione del Consiglio europeo, crisi economico-finanziaria e Medio Oriente al Consiglio Affari Generali Relazioni Esterne (8 dic 2009)

Data:

05/12/2008


05.12.08 - UE: preparazione del Consiglio europeo, crisi economico-finanziaria e Medio Oriente al Consiglio Affari Generali Relazioni Esterne (8 dic 2009)

La preparazione del Consiglio Europeo dell’11 e 12 dicembre, in particolare il progetto di conclusioni del Vertice sul Trattato di Lisbona, la crisi economico-finanziaria, il Medio Oriente, la strategia europea di sicurezza: sono i principali temi al centro del Consiglio Affari Generali Relazioni Esterne (Cagre), al quale partecipano i Ministri degli Affari esteri dell’Ue. L’Italia sarà rappresentata dal Ministro Frattini.
I Ministri, nella riunione  che si svolge a Bruxelles l’8 dicembre, dovrebbero occuparsi anche del pacchetto energia-ambiente e discutere degli sviluppi della situazione politica in Congo e della grave situazione umanitaria nelle regioni orientali del Paese, nonché del rafforzamento del sostegno europeo alla missione Onu-Monuc.
Il dibattito politico sul Medio Oriente prenderà in considerazione anche quanto emerso dalla riunione informale (Gymnich) dei Ministri degli esteri ad Avignone e  sarà incentrato sulla strategia di azione per la pace in MO presentata nei giorni scorsi dall’Alto Rappresentante Solana e dal Commissario Ferrero-Waldner. In particolare si discuterà dell’aggiornamento della tabella di marcia per il 2009 in concomitanza  con l’insediamento della nuova Amministrazione americana.
Il Consiglio potrebbe essere chiamato ad avviare il lavoro preparatorio necessario ad una ministeriale dell’Organizzazione Mondiale per il Commercio (OMC) nel caso in cui, a seguito degli input politici dati ai negoziati OMC dal Vertice G20 di Washington, fosse confermata la ripresa del negoziato per il Doha Round a metà dicembre.
Nel corso della colazione di lavoro i Ministri discuteranno della situazione in Pakistan, anche alla luce degli eventi recentemente verificatisi nel contesto regionale, e dei rapporti fra Pakistan e UE.


Luogo:

Rome

8456
 Valuta questo sito