Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Mostre: artisti a Roma tra le due guerre

Data:

24/12/2008


Mostre: artisti a Roma tra le due guerre
Cinquanta opere della scuola romana, esposte  sino all’11 gennaio nel Casino dei Principi di Villa Torlonia,  per ‘’parlare’ del corpo, l’anima e il paesaggio. La mostra ideata e promossa dal Ministero degli Affari Esteri, ha l’obiettivo di divulgare e valorizzare uno dei capitoli piu’ affascinanti della storia artistica italiana, in cui viene sottolineata una Roma vitale e arricchita dagli scambi culturali internazionali.

La mostra, curata da Francesca Romana Morelli,  ospita opere di autori quali Scipione, Renato Guttuso, Carlo Socrate, Afro Basaledella, Giuseppe Caporossi, Francesco Trombadori, Mario Mafai, Cipriano Efisio Oppo, Antonietta Raphael, Giuseppe Caporossi, Pericle Fazzini, Antonio Donghi, Fausto Pirandello, Corrado Cagli. I quadri provengono per la maggior parte dagli eredi, dagli archivi degli artisti e da istituzioni culturali di Roma e del Lazio.

Il percorso espositivo e’ diviso in tre sezioni: l’artista e lo studio che racconta il processo ideativi dell’artista attraverso autoritratti e ritratti, angoli di studi e nature morte; la citta’ dell’anima in cui le vedute dei luoghi prediletti degli artisti restituiscono il loro personalissimo modo di percepire la citta’ di Roma. Infine il corpo, inteso nella sua fisicita’ o indagato attraverso la metafora, tematica particolarmente sentita nella Roma cattolica.

Luogo:

روما

8510
 Valuta questo sito