Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Italia-Svizzera: Frattini incontra Calmy-Rey

Data:

23/03/2009


Italia-Svizzera: Frattini incontra Calmy-Rey


Il Ministro Franco Frattini incontra oggi, 23 marzo, Micheline Calmy-Rey, Capo Dipatimento Federale degli Affari Esteri della Svizzera. L’incontro si svolge nell’ambito  della dichiarazione congiunta sulla cooperazione rafforzata tra i due Ministeri firmata a Berna il 13 settembre 2007.
Energia, trasporti e ambiente sono i settori strategici del rapporto italo-svizzero, mentre si segnala l’ottimo andamento dell’interscambio commerciale: nel 2008 l’Italia si è confermata secondo partner commerciale della Svizzera, con un interscambio di 25,7 miliardi di euro. Il valore dell’export italiano ammonta a 11,4 miliardi di euro, il saldo della bilancia commerciale è favorevole all’Italia per 3,2 miliardi di euro. Significativo anche lo sviluppo dei flussi di investimenti diretti. Le imprese a partecipazione svizzera in Italia sarebbero 320, con circa 43.500 addetti ed un fatturato di circa 13.5 miliardi di euro.
La comunanza linguistica e la presenza nella Confederazione di una consistente collettività italiana (circa 516.000 connazionali) conferiscono particolare intensità alle relazioni in campo culturale.


Luogo:

Rome

8798
 Valuta questo sito