Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Il Ministro Frattini alla riunione informale dei Ministri esteri Ue: Medio Oriente, PESD, Bielorussia e Balcani al centro della discussione

Data:

27/03/2009


Il Ministro Frattini alla riunione informale dei Ministri esteri Ue: Medio Oriente, PESD, Bielorussia e Balcani al centro della discussione

Medio Oriente,  sviluppo delle capacità civili della politica europea di sicurezza e di difesa (PESD),  Bielorussia e Balcani Occidentali al centro della riunione informale (Gymnich) dei Ministri degli Esteri UE al Castello di Hluboka, il 27-28 marzo, nell’ambito della Presidenza ceca dell’UE. Per l’Italia sarà presente il Ministro Frattini.

Il 27 marzo si comincerà dal Medio Oriente, con una discussione che dovrebbe riguardare la regione nel suo complesso, inclusi Siria e Iran, in linea con l’approccio globale seguito dalla nuova amministrazione americana. L’esito del dibattito servirà alla Presidenza per la preparazione del Vertice con il Presidente Obama in pro-gramma il 5 aprile a Praga. Alla discussione parteciperà anche il Rappresentante Speciale UE (RSUE) per il processo di pace in Medio Oriente, Marc Otte.

Per quanto riguarda il dossier Bielorussia, verranno esaminate le modalità di partecipazione dei vertici bielorussi al Vertice inaugurale del Partenariato Orientale di Praga del 7 maggio prossimo.
Poi la Presidenza presenterà alcuni suggerimenti su come rafforzare i meccanismi di funzionamento e le capacità delle missioni civili PESD.

Il 28 marzo si analizzerà la situazione nei Balcani, con una discussione ad ampio raggio sulla strategia complessiva dell’Unione Europea verso la regione. Si tratteran-no quindi questioni come l’approccio sull’allargamento, il ruolo dell’UE in Bosnia nella prospettiva di passaggio dall’Alto Rappresentante al RSUE rafforzato, i recenti sviluppi in Kossovo, le prospettive della Serbia. Parteciperanno alla sessione anche i Rappresentanti Speciali UE per il Kossovo Feith, per la Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia Fouéré e per la Bosnia Inzko. I lavori saranno aperti dagli interventi dell’Alto Rappresentante per la Politica Estera Javier Solana e del Commissario per l’Allargamento Olli Rehn.

Per la sua natura informale, la riunione semestrale “tipo Gymnich” dei Ministri de-gli Esteri UE non è intesa ad adottare decisioni, bensì mirata ad approfondire alcuni argomenti specifici per individuare le possibili linee di azione su cui impostare le successive deliberazioni del Consigli Affari Generali e Relazioni Esterne (CAGRE). Il tipo di riunione prende il nome dal castello in Germania (Gymnich, appunto) dove si svolse una delle prime riunioni ministeriali informali europee.

Come è tradizione, i Ministri si riuniranno senza collaboratori, assieme all’Alto Rappresentante Javier Solana ed ai Commissari Benita Ferrero-Waldner e Olli Rehn (Relazioni Esterne e Allargamento).


Luogo:

روما

8816
 Valuta questo sito