Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Mostre: arte contemporanea italiana in rassegna all’Istituto Italiano di Cultura di Stoccarda

Data:

03/04/2009


Mostre: arte contemporanea italiana in rassegna all’Istituto Italiano di Cultura di Stoccarda

Arte contemporanea italiana in mostra in Germania, a Stoccarda, presso l’Istituto Italia di Cultura, con le opere di Silvano Spessot e Alberto Zilli esposte fino 10 maggio 2009.
I lavori dei due artisti figurativi hanno arricchito la “Lunga notte dei musei” di Stoccarda (musei aperti fino alle due di notte a prezzi ridotti), che si è tenuta il 25 marzo, insieme con una performance dal vivo di Ezramo (Alessandra Eramo), dal titolo “Beats Moar Bambus”: una serie riprese di luoghi anonimi, stazioni e treni, cui si sovrappone una colonna sonora fatta di registrazioni, suoni distorti e brani di poesie recitati e mixati live.

Silvano Spessot sperimenta da molti anni con i colori e la materia. Negli anni Ottanta e Novanta si è dedicato intensamente alla ricerca artistica con materiali quali la resina e le colle. Nella sua produzione più recente si intensifica l’interesse per il cromatismo. Oltre a numerose mostre in Italia e all’estero, nel 2007 è stato invitato alla Biennale di Venezia.

Alberto Zilli è uno di quegli artisti che si rivelano improvvisamente, dopo anni di silenzio. Le sue opere sono caratterizzate da un furore palpabile e dall’autocontrollo sulla materia ribollente del ricordo.


Luogo:

روما

8866
 Valuta questo sito