Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

CAGRE (Bruxelles, 18-19 maggio 2009): Sri Lanka, arresti di Suu Kyi e immigrazione clandestina tra gli argomenti di discussione

Data:

18/05/2009


CAGRE (Bruxelles, 18-19 maggio 2009): Sri Lanka, arresti di Suu Kyi e immigrazione clandestina tra gli argomenti di discussione

Gli sviluppi della situazione nello Sri Lanka, il nuovo arresto in Birmania del premio Nobel per la pace Aung San Suu Kyi, il futuro della missione europea in Bosnia-Erzegovina, ma anche la richiesta greca, sostenuta dall’Italia, di inserire nell'ordine del giorno del prossimo Consiglio Europeo il tema della lotta all'immigrazione clandestina: questi alcuni degli argomenti sul tavolo del Consiglio Affari Generali e Relazioni Esterne (CAGRE), in programma il 18 e il 19 maggio a Bruxelles. L’Italia è rappresentata dal Sottosegretario Vincenzo Scotti e dal suo omologo alla Difesa Giuseppe Cossiga.

La riunione, la prima presieduta dal nuovo Ministro degli Esteri ceco, Jan Kohout, servirà anche a fare il punto sulla missione anti-pirateria Atalanta e sui contatti avuti con le autorità iraniane dall'Alto rappresentante per la politica estere e di sicurezza UE, Javier Solana. Tra gli argomenti in discussione, l’impatto della crisi economica sui Paesi emergenti, le relazioni Ue-Russia e la situazione in Georgia.


Luogo:

Roma

9049
 Valuta questo sito