Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Sottosegretario Craxi in missione in Vietnam e Cambogia per ministeriali Asem e Asean-Ue (24-28 maggio)

Data:

25/05/2009


Sottosegretario Craxi in missione in Vietnam e Cambogia per ministeriali Asem e Asean-Ue (24-28 maggio)

Il Sottosegretario Stefania Craxi partecipa  all’IX incontro dei ministri degli esteri dei Paesi Asem/Asia-Ue che si svolgera’ ad Hanoi sino al 26 maggio. Successivamente  si rechera’ a Phonom Penh  dove  partecipera’ dal 27 al 29 maggio al XVII incontro dei ministeri degli esteri dei Paesi Ue-Asean. La cooperazione per affrontare la crisi economica e finanziaria globale, i cambiamenti climatici, il sostegno ai Paesi in via di sviluppo anche mediante la garanzia di fonti di energia rinnovabili e stabili, saranno i temi, insieme con il dialogo tra culture e civilta’,  all’esame  della “ministeriale” di Hanoi.  L’Italia, che ha la presidenza del G8, si propone di identificare risposte concrete alle maggiori sfide globali, come quella economica e del clima, propugnando nel contempo un approccio inclusivo rispetto al dialogo con le economie emergenti. L’Italia  fara’ in modo che dalla riunione di Hanoi emerga un rafforzamento della cooperazione economia in ambito Asean, un impulso rinnovato al pieno utilizzo dei fori e delle iniziative gia’ stabilite in sede Asem, avvalendosi degli strumenti tecnico-negoziali gia’ esistenti. 
Asean-Ue strategic Partnership for Peace, economic Growth and Development, e’ il tema dell’incontro ministeriale che  si volgera’ a Phonom Penh. Si tratta della prima riunione a tale livello dopo che l’Asean ha raggiunto, quale Organizzazione Regionale, lo status di soggetto di diritto internazionale nel dicembre del 2008.  L’obiettivo, dopo che il dialogo tra Ue e Asean si e’ ormai consolidato, e’ arrivare ad un vero e proprio partenariato strategico.
La ministeriale di Phonom Pehn affrontara’ i recenti sviluppi in entrambi le regioni; la cooperazione Ue-Asean ed il suo futuro, le questioni di comune interesse, in particolare, la stabilita’ economica e finanziaria, l’ambiente ed i cambiamenti climatici, la sicurezza. L’Italia e’ impegnata a collaborare a sostenere l’Asean verso un’organizzazione regionale maggiormente integrata e strutturata che dovrebbe portare anche ad un rafforzamento della struttura del Segretariato. A conferma dell’impegno l’Italia ha deciso di accreditare l’Ambasciatore a Jakarta presso il Segretario Asean in qualita’ di Rappresentante Permanente in sintonia con quanto fatto dagli altri partner europei.  L’Italia, inoltre, sostiene il documento strategico elaborato dalla Commissione Ue per il periodo 2007-2013 concernente la cooperazione a favore dell’Asean nonche’ i programmi di sviluppo attualmente in corso finanziati dall’Ue.


Luogo:

Rome

9089
 Valuta questo sito