Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Cooperazione: Bosnia Erzegovina, si è chiusa con successo la sesta edizione del Kid’s Festival

Data:

19/06/2009


Cooperazione: Bosnia Erzegovina, si è chiusa con successo la sesta edizione del Kid’s Festival

La Cooperazione Italiana e l’Ambasciata d’Italia a Sarajevo hanno dato un segnale forte dell’impegno italiano in Bosnia Erzegovina per le tematiche minorili, in un’ottica di promozione dell’interculturalità e dell’inclusione sociale.
Il 17 giugno si è conclusa a Zedra la sesta edizione del Kid’s Festival, la più grande e importante manifestazione per bambini e giovani del sud est europeo. Anche quest’anno, la Cooperazione Italiana allo Sviluppo in Bosnia Erzegovina ha organizzato la presenza di propri stand in cui si sono sviluppate attività artistiche, ludico – ricreative, educative e di divulgazione scientifica grazie al coordinamento con alcune ONG ed associazioni italiane attive nel territorio bosniaco. All’evento hanno partecipato anche il Direttore della Cooperazione Italiana, Silvano Tabbò, e l’Ambasciatore Italiano in Bosnia Erzegovina, S.E. Raimondo De Cardona, recentemente insediatosi.

Quest'anno, come nell’edizione precedente, il Kid’s Festival ha riunito circa 40.000 bambini e bambine provenienti da tutta la Bosnia Erzegovina, distinguendosi così quale evento significativo per la promozione dell’interculturalità e dell’inclusione sociale. La manifestazione si è aperta venerdì 12 giugno con una Parata, partita da Baščaršija e giunta a Zetra dopo aver fatto tappa al Palazzo Presidenziale, con la presenza di clown, artisti e centinaia di bambini.  Sabato 13 e domenica 14 sono state le Giornate dedicate ai bambini con bisogni speciali, i quali sono stati coinvolti nei vari workshop. Inoltre, i bambini si sono divertiti grazie alla presenza del popolarissimo fachiro Lorenzo "Nanouk" Testardi, la cui partecipazione è stata offerta dall’Ambasciata d’Italia.

Le iniziative proposte dalla Cooperazione Italiana:

  • Un laboratorio parco di giochi in legno ideato dall'Associazione 'Ambasciata della Democrazia Locale a Zavidovići (ADL)', che ha organizzato giochi e attività definite e realizzate con il legno, la risorsa più grande della città di Zavidovići
  • Un laboratorio di Giochi d’aria, organizzato dall’ONG RE.TE., che ha permesso ai bambini di cimentarsi in alcuni divertenti esperimenti fisici
  • Un laboratorio di canti, danze e bans, proposto dall’ONG VIS. Grazie alla presenza di 8 animatori i bambini sono stati incoraggiati ad esprimersi con la voce e il corpo
  • Un laboratorio di educazione al rischio mine tenuto da professionisti dell’ONG INTERSOS, specializzata in questo settore, che ha previsto la proiezione del cartone animato educativo ‘Da casa a scuola’

Luogo:

روما

9218
 Valuta questo sito