Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Mostre: “Storie straordinarie di vite invisibili”, un percorso sui disabili attraverso la Serbia

Data:

23/06/2009


Mostre: “Storie straordinarie di vite invisibili”, un percorso sui disabili attraverso la Serbia

Torna la mostra fotografica “Storie straordinarie di vite invisibili” di Mario Boccia, organizzata dalla Cooperazione Italiana in occasione della settimana sulla disabilità e l’inclusione sociale che si è tenuta a Belgrado lo scorso marzo.
Si raccontano storie di vite invisibili di persone con disabilità, con la proiezione di un documentario correlato (di Emanuele Cicconi e Jelena Rosić).

Molte le città serbe che hanno voluto ospitare l’esposizione. Il tour è iniziato nella città di Niš (European House, 15-22 maggio), per trasferirsi poi a Vranje, (Galleria del Museo Nazionale, 29 maggio - 5 giugno), Novi Sad (Accademia delle Belle Arti, 10-15 giugno), Leskovac (Centro Culturale, 16-21 giugno), Kragujevac (Centro Culturale Studentesco, 22-29 giugno).

La mostra si fermerà nel mese di ottobre e dicembre in Vojvodina, visto che è stata scelta per aprire una manifestazione cinematografica sull’inclusione sociale e sulla diversità, che da sette anni si svolge a Novi Sad e in altre città della provincia. Inoltre entrerà a far parte di un programma di sensibilizzazione in occasione della giornata mondiale delle persone disabili e dei loro diritti (il 3 dicembre), organizzato dalla Municipalità di Novi Sad. La mostra e l’omonimo documentario sono stati realizzati con il patrocinio del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali serbo.


Luogo:

Roma

9220
 Valuta questo sito