Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Italia-Bosnia: il Sottosegretario Mantica a Sarajevo (13-14 luglio), in agenda la liberalizzazione dei visti ed il cammino euro-atlantico del Paese balcanico

Data:

13/07/2009


Italia-Bosnia: il Sottosegretario Mantica a Sarajevo (13-14 luglio), in agenda la liberalizzazione dei visti ed il cammino euro-atlantico del Paese balcanico

Missione in Bosnia per il Sottosegretario Alfredo Mantica, impegnato in una serie di colloqui istituzionali a Sarajevo il 13 e 14 luglio. Sono previsti incontri con i rappresentanti bosniaco, serbo e croato della Presidenza tripartita della Bosnia Erzegovina, il Primo Ministro della Federazione della Bosnia Erzegovina, Mustafà Mujezinovic, ed il Ministro per l'Industria e l'Energia della Republika Srpska, Slobodan Puhalac.

In agenda la cooperazione economica e culturale tra la Bosnia e l'Italia, il cammino di avvicinamento euro-atlantico del Paese balcanico, la liberalizzazione dei visti e la riforma del Consiglio di sicurezza dell'ONU.

Il Sottosegretario assisterà anche al concerto di Riccardo Muti, con il Coro e l'Orchestra del Maggio musicale fiorentino, nell'ambito del programma “Le vie dell'amicizia” del Ravenna Festival, 12 anni dopo il primo concerto di Muti nella città bosniaca.


Luogo:

Roma

9298
 Valuta questo sito