Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Italia-Slovenia: il Sottosegretario Mantica a Lubiana, rilanciare l’Iniziativa adriatico ionica

Data:

15/07/2009


Italia-Slovenia: il Sottosegretario Mantica a Lubiana, rilanciare l’Iniziativa adriatico ionica

Rilanciare in ambito europeo l'Iniziativa adriatico ionica (IAI), di cui l'Italia è presidente di turno, sul modello del Consiglio del Mar Baltico, esempio di come “la cooperazione regionale e transfrontaliera, all'interno dell'Unione Europea, sia un'esperienza che funziona”. Lo ha ribadito il Sottosegretario Alfredo Mantica, incontrando a Lubiana il Segretario di Stato agli Affari europei sloveno, Dragoljuba Bencina e, per un breve saluto, il Ministro degli Esteri, Samuel Zbogar.

Il Sottosegretario ha spiegato che i tre Paesi europei IAI (Italia, Grecia e Slovenia) devono impegnarsi a Bruxelles per dare peso ai programmi dell'Iniziativa: dalle infrastrutture, alla sicurezza e all'ambiente.

Durante i colloqui con la collega slovena, si è parlato anche della riunione del Comitato dei ministri italo-sloveno che si terrà a Lubiana il 9 settembre. E' stato concordato che vi prenderanno parte anche i delegati alle minoranze: per l'Italia lo stesso Mantica (che ha la delega per gli italiani nel mondo) e per la Slovenia il Ministro per gli sloveni nel mondo, Bostian Zeks.


Mantica, istanze minoranze a tavolo Ministri italo-sloveno

Il governo italiano si impegna a portare al tavolo del Comitato dei Ministri italo-sloveno, che si riunirà a Lubiana il 9 settembre, le istanze della minoranza italiana in Slovenia.Lo ha assicurato il sottosegretario agli Esteri, Alfredo Mantica, ai rappresentanti della comunità italiana in un incontro a Capodistria, al quale ha partecipato anche il presidente dell'Unione italiana e membro italiano del parlamento croato, Furio Radin."Entro fine luglio - ha detto Mantica - prepareremo un memorandum congiunto tra governo italiano e minoranza italiana in Slovenia da portare al tavolo del 9 settembre".

 


Luogo:

روما

9308
 Valuta questo sito