Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

“Country Presentations” Senegal e Sierra Leone: Ministro Frattini, presto accordi per proteggere gli investimenti. Verso partenariato economico e politico

Data:

21/07/2009


“Country Presentations” Senegal e Sierra Leone: Ministro Frattini, presto accordi per proteggere gli investimenti. Verso partenariato economico e politico

Nell’ambito dell’intensificata attenzione per l’Africa ed in linea con il costante interesse italiano per il potenziamento delle relazioni bilaterali con le realtà emergenti sul Continente – ribadite di recente dal Ministro degli Affari Esteri, On. le Franco Frattini nel corso della sua vista in Angola, Nigeria, Senegal e Sierra Leone – il Ministero degli Affari Esteri, attraverso la Direzione Generale per l’Africa Sub-Sahariana, ha intrapreso una serie di iniziative volte a favorire una maggiore interazione tra attori economici africani ed italiani, che superi la logica assistenziale per porre la cooperazione bilaterale su solide basi di comune vantaggio.

In tale ottica si colloca la previsione di una serie di Presentazioni Paese (Country Presentations), volte a far meglio conoscere singoli Paesi africani, la cui stabilità politica ed i cui tassi di sviluppo economico dischiudano prospettive interessanti per il Sistema Italia. Si tratta di uno strumento recentemente collaudato dal Ministero degli Affari Esteri il quale, assieme al Ministero per lo Sviluppo Economico e l’ICE, lo ha utilizzato per presentare ad una platea di imprenditori ed enti interessati all’espansione all’estero le potenzialità di investimento e le possibilità di intensificazione degli scambi economico – commerciali con singoli Paesi o con aree geografiche omogenee.

Il programma delle presentazioni intende attirare l’attenzione inizialmente su quei Paesi nei quali già operano aziende italiane o verso i quali si è manifestato negli ultimi tempi un interesse da parte delle nostre imprese, che potrebbero costituire un volano per un salto di qualità nelle relazioni economiche e commerciali bilaterali. L’iniziativa è stata inaugurata con un seminario sull’Angola (26 maggio), a cui hanno fatto seguito la Nigeria (16 giugno), il Senegal e la Sierra Leone (21 luglio) ed intende proseguire con il Gabon e il Congo Brazzaville in programma per il mese di ottobre.

Nel corso delle presentazioni, responsabili politici ed alti funzionari del Paese invitato hanno la possibilità di illustrare le proprie politiche industriali e commerciali, i sistemi fiscali e gli incentivi messi in atto per attrarre investitori ed operatori economici stranieri. Al contempo, da parte italiana le presentazioni forniscono l’occasione per promuovere e rendere operativi alcuni strumenti istituzionali di sostegno all’intervento degli operatori economici italiani in quei Paesi (ad opera di SIMEST, SACE, ASSAFRICA e ConfApi).

In sintesi, le “Country Presentations” costituiscono un momento di incontro diretto tra gli esponenti economici del Paese in questione da una parte e associazioni di categoria o di imprese e grandi gruppi industriali italiani dall’altra.

Luogo:

Roma

9332
 Valuta questo sito