Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Minori: il Consiglio di Sicurezza dell’ONU adotta la risoluzione 1882 sui bambini e conflitti armati, l’Italia tra gli sponsor

Data:

05/08/2009


Minori: il Consiglio di Sicurezza dell’ONU adotta la risoluzione 1882 sui bambini e conflitti armati, l’Italia tra gli sponsor

Il Consiglio di Sicurezza dell’ONU ha approvato all'unanimità la Risoluzione 1882 sui bambini e conflitti armati, che vede l’Italia tra gli sponsor: con essa, i criteri per l'inclusione negli Annessi del Rapporto annuale del Segretario Generale su questo tema vengono estesi per includere anche i casi di uccisione/mutilazione e di stupro/violenza sessuale.

La Risoluzione 1882 ribadisce una forte condanna per i gruppi armati che reclutano bambini e chiede di intraprendere dei piani d’azione dettagliati per sospendere questa pratica, sostenuti e finanziati con adeguate risorse dai Governi nazionali. Quindi, chiede al Segretario Generale di presentare un rapporto, nel maggio 2010, per fare il punto sui progressi compiuti.

Si stima che oltre mezzo milione di bambini, in più di 87 Paesi, siano reclutati nelle forze armate governative o in gruppi armati paramilitari e non governativi. Oltre 300.000 di questi combattono attivamente in 41 Paesi, 120.000 circa solo nel continente africano.

L’Italia è tradizionalmente impegnata nella difesa dei diritti dei bambini in tutto il mondo: è sempre stata uno dei cosponsor della Risoluzione “omnibus” sui “ Diritti del Fanciullo” ed ha lavorato alla creazione dell’Ufficio del Rappresentante Speciale del Segretario Generale sulla Violenza contro i Minori. La Cooperazione Italiana ha lavorato su progetti di emergenza per l’aiuto di giovani vittime di guerra in diversi Paesi. Durante la sua presenza all’interno del Consiglio di Sicurezza come membro non permanente, l’Italia ha proposto l’inserimento, all’interno dei mandati delle Missioni delle Nazioni Unite, di specifici paragrafi sulla protezione dei bambini, ora una pratica usata spesso dal Consiglio di Sicurezza.

Luogo:

Roma

9379
 Valuta questo sito