Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Frattini: al via collaborazione con Unicredit per rafforzare la “diplomazia economica”. Lettere d’intenti firmate alla Farnesina dal Ministro e dall’Ad Alessandro Profumo

Data:

03/09/2009


Frattini: al via collaborazione con Unicredit per rafforzare la “diplomazia economica”. Lettere d’intenti firmate alla Farnesina dal Ministro e dall’Ad Alessandro Profumo

"Confermare una collaborazione strutturata e operativa tra le nostre ambasciate e il gruppo Unicredit". E' questo il senso, secondo il ministro Franco Frattini, delle lettere di intenti firmate questa mattina alla Farnesina tra il capo della diplomazia italiana e l'amministratore delegato di Unicredit, Alessandro Profumo.

Si tratta, ha spiegato Frattini di un "modo concreto di interazione tra pubblico e privato nell'interesse del sistema paese". Un'operazione che, nelle parole del titolare della Farnesina mira a rafforzare la presenza di una "diplomazia economica" accanto alla "tradizionale diplomazia politica".

Una collaborazione rafforzata, quella tra Unicredit e ministero degli Esteri, che contribuirà al sostegno degli interessi economici dell'Italia all'estero e alla promozione dell'immagine e della cultura italiana.

La presenza di Unicredit, ha aggiunto Frattini, è "concentrata in aree del mondo prioritarie per la politica estera italiana come Balcani, Turchia, Federazione Russa e Mediterraneo". Nell'ambito di questa "collaborazione rafforzata" - che ora viene potenziata ma che è già attiva da alcuni anni - sono previsti, ha sottolineato Frattini "progetti anche ambiziosi che vogliamo varare insieme". Unicredit rafforzerà l'offerta di agevolazioni e servizi di assistenza e orientamento per le imprese italiane all'estero e per i soggetti privati e di supporto a progetti imprenditoriali, e potrà contribuire a servizi di assistenza all'estero quando non siano presenti in loco uffici diplomatici e consolari. Tante le iniziative che verranno messe in cantiere nell'ambito del nuovo rapporto definito oggi con lo scambio delle lettere di intenti, anche attraverso il partenariato con gli Istituti italiani di cultura, borse di studio e stage per studenti esteri in Italia e iniziative congiunte di aiuto allo sviluppo.

La collaborazione operativa tra Farnesina e Unicredit, ha concluso Frattini è "uno dei tasselli di una moderna diplomazia".


Luogo:

Roma

9435
 Valuta questo sito