Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Vertice Italo-Spagnolo a La Maddalena (10 settembre 2009)

Data:

09/09/2009


Vertice Italo-Spagnolo a La Maddalena (10 settembre 2009)

Italia e Spagna in una sorta di Consiglio dei ministri congiunto, affrontano a La Maddalena, un denso programma di temi bilaterali ed internazionali. Al vertice Italo-Spagnolo, che si colloca nella prospettiva della Presidenza spagnola del Consiglio dell’Unione Europea nel primo semestre del prossimo anno, partecipano i Primi Ministri dei rispettivi Paesi, i Ministri degli Esteri, della Difesa, degli Interni, dell’economia, dello Sviluppo economico, dei Trasporti e delle Politiche Europee. E’ prevista anche una riunione congiunta delle organizzazioni confindustriali dei due Paesi.

Nell’agenda dell’incontro del Ministro Franco Frattini con lo spagnolo Moratinos figurano temi bilaterali e temi comunitari come le priorita’ della Presidenza spagnola dell’Ue, l’Unione per il Mediterraneo, l’America Latina, l’Afghanistan e il Pakistan, i rapporti con la Russia e il Caucaso, il Medio Oriente, l’Iran e il Libano, la riforma del Consiglio di Sicurezza dell’Onu.

Sara’ l’occasione per l’Italia, in un rapporto bilaterale ricco ed articolato che puo’ essere ulteriormente valorizzato nella prospettiva di un’ampia alleanza strategica, di verificare e consolidare le possibili convergenze con la prossima Presidenza spagnola dell’Ue sulle tematiche dell’immigrazione, sulle iniziative di collaborazione nell’area del Mediterraneo e nei Balcani. Al contempo si tratta di confermare la sintonia di posizioni esistenti sui principali dossier internazionali. In particolare per quanto riguarda le politiche sull’immigrazione, l’Italia ha avviato un’iniziativa in ambito Ue per rilanciare le politiche europee di contrasto dell’immigrazione clandestina nel Mediterraneo. Il Consiglio Europeo ha sottolineato la dimensione comunitaria del fenomeno ed ha espressamente menzionato i Paesi europei piu’ colpiti (Cipro, Malta, Grecia, Italia), rilanciando gli sforzi per rafforzare le iniziative di contrasto come il pattugliamento delle coste.

Quanto ai Balcani, verrà discussa la proposta italiana di tenere, nella prima meta’ del prossimo anno, il vertice Ue-Balcani Occidentali con la partecipazione Usa, per accelerare il processo di stabilizzazione e associazione nell’area balcanica.

Tra le intese e’ previsto che i Ministri dei Trasporti sottoscrivano un accordo sulla creazione di una Commissione Mista per la promozione, lo sviluppo e la gestione di ‘’Autostrade del Mare’’. Inoltre il Ministro Fratini e il Ministro Moratinos firmeranno una Dichiarazione sulla collaborazione in America Latina.


Luogo:

Roma

9448
 Valuta questo sito