Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Assemblea Onu: Afghanistan , Iran , diritti umani priorita’ dell’Italia all’Onu. Martedi 22 vertice sul clima. Mercoledi’ 23 l’Intervento del premier Berlusconi. Nella stessa giornata il Ministro Frattini presiediera’ il G8 Esteri

Data:

21/09/2009


Assemblea Onu: Afghanistan , Iran , diritti umani priorita’ dell’Italia all’Onu. Martedi 22 vertice sul clima. Mercoledi’ 23 l’Intervento del premier Berlusconi. Nella stessa giornata il Ministro Frattini presiediera’ il G8 Esteri

Un cambio di rotta in Afghanistan, le risposte dell'Iran alle offerte di negoziato della comunità internazionale sul dossier nucleare ma anche i diritti umani: queste le priorita’ in agenda del premier Silvio Berlusconi e del Ministro Franco Frattini in settimana a New York per partecipare alla 64.ma Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

L’Intervento del Presidente del Consiglio e’ in programma mercoledi’, mentre nella stessa giornata il Ministro Frattini presiedera’ un pranzo di lavoro dei Ministri degli Esteri G8: i temi saranno la situazione a Kabul ed il nucleare iraniano. Sul primo dossier il Ministro Frattini ha parlato della necessita’ di una vera e propria ‘’svolta’’: conquistare il cuore degli afghani con interventi civili concreti e diretti per migliorare la vita quotidiana delle persone e chiedere al nuovo Presidente afghano una maggiore assunzione di responsabilita’. Sul secondo dossier si aspetta che gli ayatollah raccolgano, in concreto, la mano tesa della comunità internazionale. Una disponibilita’, che ha un termine, secondo le cancellerie occidentali, compresa l’Italia: la fine dell’anno.

Numerosi sono gli impegni che il Ministro Frattini avrà a latere dell’Assemblea generale. Tra i principali, oltre al G8 Esteri di mercoledì - il Ministro parteciperà ad una riunione dei Ministri degli Esteri Ue con la collega americana Hillary Clinton (martedì 22); al vertice ministeriale del gruppo 'Uniting for Consensus' sulla riforma del Consiglio di Sicurezza (mercoledì 23); e ad una riunione dei Ministri degli Esteri Ue con il capo della diplomazia russa Sergej Lavrov (venerdì 25).

Al Palazzo di Vetro, il Ministro Frattini porterà un’importante iniziativa italiana: il 25 settembre ospiterà infatti, a margine dell’UNGA, una riunione ministeriale sulle mutilazioni genitali femminili. in collaborazione con UNFPA e UNICEF.

Inoltre, il Ministro avrà alcuni importanti incontri bilaterali con i colleghi di Israele, Pakistan, Lega Araba e Arabia Saudita.


Luogo:

Roma

9503
 Valuta questo sito