Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Afghanistan: a Roma i funerali di Stato dei sei parà uccisi a Kabul, giornata di lutto nazionale. Istituzioni al completo, tanta gente con il tricolore fuori dalla Basilica di San Paolo

Data:

21/09/2009


Afghanistan: a Roma i funerali di Stato dei sei parà uccisi a Kabul, giornata di lutto nazionale. Istituzioni al completo, tanta gente con il tricolore fuori dalla Basilica di San Paolo

Bandiere a mezz'asta in tutti gli edifici pubblici ed un minuto di raccoglimento nelle scuole all'inizio della cerimonia funebre: sono i segni della giornata di lutto nazionale, proclamata dal Consiglio dei Ministri in concomitanza con i funerali dei sei paracadutisti della Folgore - il tenente Antonio Fortunato, il primo caporal maggiore Matteo Mureddu, il primo caporal maggiore Davide Ricchiuto, il sergente maggiore Roberto Valente, il primo caporal maggiore Gian Domenico Pistonami, il primo caporal maggiore Massimiliano Randino - caduti a Kabul, che si celebrano a Roma nella basilica di San Paolo.

Tutte le cariche istituzionali dello Stato erano presenti: il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, i Presidenti di Camera e Senato Gianfranco Fini e Renato Schifani, il Presidente della Corte Costituzionale Francesco Amirante e tutti i membri del Governo, a partire dal Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Il Ministro Franco Frattini tra i primi ad arrivare. Presenti tutti i vertici delle forze armate e di polizia, ed anche i quattro feriti, il Primo maresciallo dell'Aeronautica Felice Calandriello e i primi caporalmaggiori della Folgore, Rocco Leo, Sergio Agostinelli e Ferdinando Buono.

Moltissime le uniformi, i baschi amaranto della Folgore e i militari in congedo che hanno voluto partecipare alle esequie. I familiari delle sei vittime dell’attentato sono entrati in chiesa tra gli applausi dei tanti cittadini dietro le transenne che sventolano la bandiera tricolore. Commozione e applausi scroscianti anche all’ingresso delle sei bare in chiesa, avvolte nel tricolore, che sono state allineate ai piedi dell’altare.


Luogo:

Roma

9501
 Valuta questo sito