Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Assemblea Onu: i leader del mondo hanno offerto le loro ricette per affrontare le sfide globali. Berlusconi, uniti contro la crisi. Gli incontri del Ministro Frattini

Data:

24/09/2009


Assemblea Onu: i leader del mondo hanno offerto le loro ricette per affrontare le sfide globali. Berlusconi, uniti contro la crisi. Gli incontri del Ministro Frattini

‘’Il Presidente Obama ha parlato con il cuore, con grande slancio ideale; ha espresso sentimenti, traguardi, speranze che io condivido’’: e’ il Capo del Governo italiano, Silvio Berlusconi dalla tribuna dell’Assemblea dell’Onu ad aprire il suo intervento con un riferimento a quello del Presidente statunitense, ritenuto di ‘’svolta’’. Barack Obama ha invitato i leader del pianeta a superare le ‘’divisioni del passato’’ e a dare inizio ad una ‘’nuova era di cooperazione basata sul rispetto reciproco: “l’America non puo’ risolvere da sola i problemi del mondo” mentre ‘’dobbiamo dare una risposta globale alle sfide globali che il mondo sta affrontando’’, ha detto Obama. Per il presidente Usa le Nazioni Unite possono avere un ruolo chiave nella ricerca di una soluzione ai grandi problemi globali, dal clima alla proliferazione nucleare, che minacciano il pianeta.

Berlusconi ha tracciato un panorama dei risultati del G8 ribadendo il rifiuto del protezionismo e difendendo l’apertura dei mercati. Ha definito quella sul clima una ‘’sfida’’ che si vince solo con ‘’l’impegno concorde di tutti i protagonisti dell’economia mondiale’’. Ha ricordato i fondi stanziati per i Paesi in via di sviluppo, proponendo che le risorse siano destinate ai governi che ‘’promuovono la democrazia’’ e che ‘’rispettino i diritti umani e tutelino le donne ed i bambini’’. Altro passaggio importante dell’intervento del Presidente del Consiglio e’ quello sulle Nazioni Unite. Secondo il Presidente Berlusconi la riforma del Consiglio di Sicurezza e’ una necessita’ dettata dall’esigenza di ‘’renderlo piu’ efficace e rappresentativo, ma attenzione, ha ammonito -: aggiungere nuovi membri permanenti nazionali non farebbe che aumentare il senso di esclusione di quei Paesi che contribuiscono attivamente alla pace e alla sicurezza internazionali’’. Il Premier ha confermato, inoltre, l’importanza del G8 (soprattutto sui dossier geopolitici, della non proliferazione e dello sviluppo) e ha chiesto ‘’un miglior coordinamento’’ del G20. Il tutto , ha sottolineato, ‘’nel rispetto del ruolo centrale delle Nazioni Unite’’.

Onu: gli incontri del Ministro Frattini

Nella giornata di oggi, giovedi 24 settembre, il Ministro Franco Frattini, a margine dell’UNGA, avrà incontri con il Ministro degli Esteri della Siria, Walid Al Moallen e con il Ministro degli Esteri dell’Iraq, Hoshyar Zebari. Assistera’ il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi alla riunione dei ‘’Friends of Democratic Pakistan’’ a livello di capi di Stato e di Governo.


Luogo:

روما

9516
 Valuta questo sito