Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Italia-Bielorussia: il Ministro Frattini a Minsk (30 settembre 2009)

Data:

29/09/2009


Italia-Bielorussia: il Ministro Frattini a Minsk (30 settembre 2009)
Rilancio della cooperazione economica, questioni umanitarie e rapporti tra Minsk e Unione Europea. Si inserisce in questo quadro la visita in Bielorussia del Ministro Frattini, che incontrerà il Presidente Lukashenko, il Primo Ministro Sidorski e il Ministro degli Esteri Martynov.

La Bielorussia è interessata a recuperare i rapporti con l’UE e con i suoi Stati membri più influenti, tra cui l’Italia, di cui riconosce e apprezza l’approccio equilibrato.

Sul piano bilaterale, l’incontro mira a favorire il consolidamento del dialogo politico e il rilancio della cooperazione in campo umanitario. Il Ministro Frattini sottoscriverà insieme al Ministro Martynov una Dichiarazione congiunta in favore della realizzazione di programmi di studio per incoraggiare i giovani dei due Paesi ad effettuare soggiorni di studio e formazione professionale.

In agenda anche la cooperazione economica bilaterale. I rappresentanti del mondo economico che accompagnano il Ministro (ABI, SIMEST e ANCE) riceveranno un briefing sulle opportunità d’investimento che vanno aprendosi in Bielorussia. Nei prossimi mesi è prevista la firma di un accordo di cooperazione economica (e la contestuale creazione di una Commissione economica bilaterale) e una missione imprenditoriale guidata dal Vice Ministro per lo Sviluppo Economico Urso.

Sul piano multilaterale, l’incontro offre l’occasione per fare il punto dello stato dei rapporti tra UE e Bielorussia e incoraggiare Minsk nelle sue aperture verso l’Europa. Sarà inoltre possibile discutere la candidatura italiana al Consiglio dei Diritti Umani e la proposta italiana di riforma del Consiglio di Sicurezza.

La visita permetterà infine di incoraggiare Minsk nel processo di evoluzione democratica interna, anche in materia di moratoria sulla pena di morte.


Luogo:

Roma

9538
 Valuta questo sito