Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

IV Conferenza Italia-America Latina e Caraibi (Milano 2-3 dicembre): il Ministro Frattini, America Latina attore politico e non solo economico

Data:

26/11/2009


IV Conferenza Italia-America Latina e Caraibi (Milano 2-3 dicembre): il Ministro Frattini, America Latina attore politico e non solo economico

L'America Latina è un interlocutore "essenziale" non solo dal punto di vista economico, ma anche per risolvere le grandi questioni globali. Lo ha detto il Ministro Franco Frattini alla presentazione, alla Farnesina, della IV Conferenza Italia-America Latina e Caraibi, che si terrà a Milano il 2 e 3 dicembre prossimi.

In quest'anno di Presidenza del G8, ha ricordato il Ministro, l'Italia ha visto l'emergere di "attori che adesso decidono" su temi come la crisi economica, il cambiamento climatico, la lotta alla povertà. Questo è il caso dei paesi sudamericani come Brasile, Argentina o Messico, da cui ci si aspetta anche un sostegno nella lotta al crimine organizzato transnazionale, in particolare il traffico di droga, per cui loro stessi "sono i primi interessati", ha aggiunto il Ministro, assicurando poi che l'Italia porterà in sede UE "l'esigenza di occuparsi di più dell'America Latina".

La Conferenza Italia-America Latina e Caraibi, giunta alla quarta edizione ed ormai un appuntamento permanente, rappresenta uno "straordinario esempio di sistema Italia" per la collaborazione tra pubblico e privato, ha sottolineato il Sottosegretario Vincenzo Scotti, ricordando che a Milano ci saranno anche il Presidente del Consiglio Berlusconi e il Ministro Frattini, insieme con importanti esponenti della politica, dell'economia e della cultura latinoamericani, italiani ed europei e rappresentanti delle principali organizzazioni e istituzioni internazionali e comunitarie.

Alla Conferenza "saranno presenti tutti i Paesi del continente latinoamericano", ha spiegato il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, parlando di un evento di “straordinario interesse” anche per la sua regione, ad esempio sul fronte delle piccole e medie imprese e dei distretti. La Conferenza - ha rilevato il Presidente di Promos (Camera di Commercio) Bruno Ermolli - vuole dare "slancio a questo momento storico" in cui Italia e America Latina sono legate da "obiettivi e scadenze comuni, tra cui i Mondiali di calcio 2014, l'Expo 2015 e le Olimpiadi 2015, che fungeranno da catalizzatore verso una più stretta interazione tra i rispettivi tessuti produttivi"

Luogo:

Rome

9792
 Valuta questo sito