Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Haiti: Aggiornamento Situazione Terremoto

Data:

18/01/2010


Haiti: Aggiornamento Situazione Terremoto

La Farnesina informa che la squadra inviata dall’Unità di Crisi a supporto dell’azione dell’Ambasciata d’Italia a Santo Domingo e del Vice Consolato onorario italiano ad Haiti sta operando per definire in maniera quanto più chiara e completa possibile il quadro dei connazionali mancanti all’appello, in collaborazione con le diverse componenti italiane nell’isola , le diverse squadre di partners europei e compatibilmente con le difficilissime condizioni locali -

Allo stato attuale, oltre a un decesso, si registrano 3 casi di persone per le quali si hanno fondate e concrete ragioni di forte preoccupazione. Inoltre, rispetto alle centinaia di segnalazioni pervenute all’Unità di crisi sin dalle prime ore del sisma, sono scesi a 7 i riscontri ancora da effettuare. Va a tale proposito specificato che tali segnalazionipresentano un grado di indeterminatezza tale da consentire di auspicare che si riferiscano a situazioni superate.

Una riunione di coordinamento con diverse componenti internazionali, mirata a definire i termini per l’assistenza ed il rimpatrio dei cittadini occidentali che ne facessero richiesta, si è tenuta nella tarda serata di ieri presso il Vice Consolato Onorario italiano. A tale scopo si è iniziato a definire nuove liste di persone da instradare su diversi vettori a seconda delle destinazioni. Si è anche discusso delle possibili azioni comuni per recuperare, ai fini del successivo rimpatrio, cittadini europei che si trovano in zone distanti dalla Capitale e trovano ancora difficoltà ad uscire dal Paese.

In ogni caso, in considerazione del fatto che le cifre su cui ragioniamo riguardano i connazionali che si sono registratieche al momento del sisma potevano essere presenti sull'isola altri italiani ,la Farnesina sottolinea che non è possibile escludere che nuove segnalazionipossano continuare ad emergere anche nei prossimi giorni. In tal senso, le componenti italiane ad Haiti continueranno nell’azione di ricerca fino a che ciò sarà concretamente possibile, e saranno grate per ogni informazione ulteriore che possa indirizzare al meglio l’opera delle squadre di soccorso.


Luogo:

Roma

9945
 Valuta questo sito