Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Afghanistan: si è riunito il gruppo di sostegno a Washington, Italia illustra i suoi progetti nel civile

Data:

20/01/2010


Afghanistan: si è riunito il gruppo di sostegno a Washington, Italia illustra i suoi progetti nel civile

Si è riunito oggi presso l'Ambasciata d’Italia a Washington il gruppo di sostegno costituito a dicembre su iniziativa degli Stati Uniti per rafforzare il coordinamento delle azioni della comunità internazionale in Afghanistan e Pakistan e fornire una cornice operativa di supporto ai Rappresentanti Speciali per l'Afghanistan. La riunione fa seguito all'annuncio fatto a Roma nel dicembre scorso dei mille militari che si aggiungeranno a quelli già impegnati nelle operazioni del contingente internazionale in Afghanistan.

Anche in vista della imminente visita a Washington del Ministro degli Esteri Franco Frattini, l'incontro ha consentito ai funzionari italiani di illustrare ai colleghi di Stati Uniti, Germania, Giappone e degli altri paesi maggiormente impegnati in Afghanistan ciò che il governo italiano sta facendo nella regione anche sul piano civile.

Tra i primi dieci donatori internazionali con oltre 470 milioni di euro stanziati dal 2001, l'Italia lo scorso anno ha accentuato il suo approccio regionale con un finanziamento di 60 milioni di euro a favore del Pakistan, oltre agli 80 milioni previsti dell'accordo bilaterale per la conversione di debiti in progetti di assistenza.

Per l'Amministrazione americana era presente Dan Feldman, vice del Rappresentante Speciale di Washington per l'Afghanistan, Richard Holbrooke.


Luogo:

Roma

9961
 Valuta questo sito