Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Italia-Georgia: Frattini, puntare a liberalizzazione visti

Data:

08/02/2010


Italia-Georgia: Frattini, puntare a liberalizzazione visti

Tra Ue e Georgia ci vuole un "accordo di associazione" e bisogna "aprire un dialogo sulla liberalizzazione dei visti". Lo ha auspicato il Ministro Franco Frattini, al termine di un colloquio alla Farnesina con il suo omologo georgiano Grigol Vashadze. L'avvicinamento della Georgia all'Ue prosegue, ha spiegato Frattini, ricordando di essersi speso in tal senso da commissario a Bruxelles. Adesso, inoltre, è stato finalizzato un accordo per un regime di visti agevolato per i cittadini georgiani, ma "non è abbastanza", perchè l'obiettivo è "la liberalizzazione".

Per quanto riguarda i rapporti bilaterali tra Italia e Georgia, quelli economici "sono buoni ma si sono un po' ridotti" per via della crisi internazionale, ma l'Italia "vuole rimanere il secondo partner commerciale nell'Ue", ha specificato Frattini. Per questo sarà "molto importante" la prossima visita in Italia del Primo Ministro georgiano, insieme con una folta delegazione governativa: sarà "una buona occasione per gli imprenditori italiani di conoscere opportunità di investimento" in Georgia.

Da parte sua Vashadze ha riconosciuto il "fondamentale ruolo dell'Italia" nelle facilitazioni ai visti dei georgiani ed ha ricordato che Frattini è stato uno dei primi ministri stranieri ad andare in Georgia dopo la guerra dell’agosto 2008. A questo proposito, Frattini ha sottolineando che l’Italia offre un "sostegno completo al principio dell'integrità territoriale" della Georgia e che i negoziati di Ginevra “devono proseguire rassicurando la Georgia, ma senza agire contro la Federazione russa”. In questo senso l’Italia "può avere un ruolo importante" vista "l'amicizia storica" con la Georgia e le "eccellenti relazioni bilaterali" con la Federazione russa. L'Italia, ha quindi assicurato Frattini a Vashadze, "non mancherà" di portare alla Russia il messaggio che "i negoziati di Ginevra devono proseguire".


Luogo:

Vancouver

10019
 Valuta questo sito